#divingkyiv2017, sincro misto 3m: Bertocchi-Verzotto d’ORO!

Inaspettato ma meritato primo posto per gli azzurri, è la prima medaglia di questi Europei

L’Italia festeggia la prima medaglia agli Europei di Kyiv 2017 grazie a Elena Bertocchi e Maicol Verzotto; la coppia italiana, impegnata nel sincro misto, si classifica infatti prima dopo una gara molto accesa che li ha visti primi anche prima dell’ultimo tuffo.

Gli azzurri hanno eseguito bene tutti i tuffi fino all’ultimo; molto bene gli obbligatori, in particolare il primo che ha sfiorato quota 50. Buono il doppio e mezzo con avvitamento di entrambi da 66.60 punti, anche meglio il triplo e mezzo avanti che è stato l’unico tuffo della gara oltre 70 punti. Gli errori individuali della coppia tedesca e di quella russa dopo la quarta rotazione hanno così premiato la nostra squadra, in testa con un margine di 8 punti sugli avversari più vicini con un solo tuffo da eseguire.

E lì sono arrivati i sudori freddi; è successo qualcosa di “strano” durante il doppio e mezzo indietro, un tuffo da fermo che di solito dovrebbe dare sicurezza. Forse una sensazione sbagliata in apertura, forse il desiderio di non “strafare“; sta di fatto che i 57.60 punti ottenuti ci hanno costretto ad aspettare e a soffrire in attesa che tutti gli altri si tuffassero, sapendo che con un buon tuffo la Russia ci avrebbe scippato di una medaglia che onestamente meritava di più la coppia azzurra.

E il destino ci ha messo lo zampino: Molchanov e Nekrasova non hanno fatto meglio dei nostri e, complici le rimonte di tedeschi e ucraini, si sono ritrovati clamorosamente fuori dal podio, dopo una gara sempre nelle prime due posizioni! Con 287.88 l’Italia festeggia quindi una medaglia d’oro forse inattesa, ma per questo ancora più bella! Con noi sul podio l’Ucraina con 282.96 punti e la Germania con 281.40 punti.