#divingkyiv2017, Finale 1m uomini: oro Kvasha, Tocci 5°, Rinaldi 12°

Azzurri in calo rispetto all'eliminatoria, sul podio anche Hausding e Rosset

Dopo l’eliminatoria di questa mattina che ha visto i nostri azzurri qualificarsi entrambi alla finale, c’era grande attesa per la finale dal trampolino 1 metro che ha chiuso questa giornata di gare a Kyiv.

Molte speranze erano riposte soprattutto in Giovanni Tocci, argento l’anno scorso a Londra proprio in questa specialità, mentre Tommaso Rinaldi, arrivato sul filo di lana finale di specialità, era chiamato, se possibile, a migliorare ancora il proprio piazzamento finale.

Purtroppo la gara di entrambi è stata meno brillante rispetto al mattino; Rinaldi è infatti incappato in una serie di tuffi molto rigida, impedendogli di esprimersi almeno ai livelli dell’eliminatoria, ed è rimasto al 12° posto con il punteggio finale di 316.45. Per lui buoni voti soltanto a inizio e fine serie, con la gara compromessa nella parte centrale.

Un po’ meglio Tocci, che ha perso una decina di punti rispetto al mattino, inciampando ancora sul doppio e mezzo indietro ma in maniera più accentuata (solo 39 punti). Qualche dettaglio qui e lì sul finale di gara ha fatto sì che fosse superato non solo dai tre “big” in gara, ma anche dall’ucraino Kolodiy, finendo in quinta posizione a 376.95 punti; comunque un ottimo piazzamento per la sua quarta finale consecutiva dal metro!

Grande spettacolo nelle prime quattro posizioni, con le medaglie contese dal già citato Kolodiy, da Illya Kvasha, da Patrick Hausding e da Matthieu Rosset; a prevalere è stato Kvasha con una gara mostruosa, 431.75 punti, che lo consacrano ancora una volta come il miglior interprete d’Europa dal metro. Secondo posto per il tedesco, capace di 80 punti sul rovesciato (per giunta carpiato!) e di 419.80 finali, mentre terzo arriva il francese con 412.95.

 

Domani in gara Elena Bertocchi nell’eliminatoria 3 metri (a partire dalle 9 ora italiana, finale alle 17), mentre non ci sono italiani iscritti nel sincro piattaforma (15:30).