Olimpiadi 2016: Rio – Cagnotto in finale, domani il momento della veritá!

Continuano le gare di Tania Cagnotto a Rio per i XXXI Giochi Olimpici: questa sera l’azzurra ha affrontato la semifinale dal trampolino di 3 metri.

Solo dodici i posti disponibili per entrare in finale e la tensione ha preso il sopravvento su molte atlete, si sono visti errori, anche gravi, che per alcune tuffatrici sono stati fatali.

Dopo l’ottimo quarto posto di ieri, 347.30 punti e un’imprecisione nel doppio e mezzo ritornato, oggi Tania ha saltato bene, ma con qualche problema in più.

Niente di grave, il presalto del triplo e mezzo avanti e l’ingresso in acqua del doppio e mezzo rovesciato, probabilmente i motivi di questi errori sono da attribuire alle condizioni pessime in cui si stanno svolgendo le gare di tuffi: vento, freddo, pioggia, acqua verde putrida e puzzolente… Davvero difficile riuscire a concentrarsi e dare il massimo così!

La Cagnotto ha passato il turno “indenne” con la settima posizione e 324.40 punti, conquistando la sua quarta finale olimpica individuale: nel 2004 ad Atene finì ottava, quinta nel 2008 a Pechino e quarta nel 2012 a Londra.

Domani in finale si partirà nuovamente da zero e quello sarà il momento in cui dare tutto per mettere la ciliegina sulla torta anche nelle gare individuali!

Condizioni avverse, tensione alle stelle e qualcuno ne ha pagato il prezzo: la statunitense Kassidy Cook, la russa Kristina Ilinykh e la tedesca Tina Punzel sono solo tre delle atlete che hanno commesso errori gravi, finendo eliminate.

Anche la super canadese Jennifer Abel ha avuto momenti difficili, la voglia di far bene si è trasformata in “foga” e la Abel ha sporcato molto tutte le entrate in acqua. Comunque un’ottima gara la sua, terza a quota 343.45, con due tuffi da 79 punti, il triplo e mezzo avanti e il doppio e mezzo avanti con due avvitamenti: lei è forse l’unica che può impensierire le due cinesi, ma deve fare i conti con se stessa.

Chi invece rispetto alla gara di ieri ha ingranato la marcia giusta è stata Shi Tingmao che oggi ha dato prova di una classe fuori dal comune forse anche fuori portata per le sue avversarie: prima e 385.00 punti. Benissimo anche He Zi che si è piazzata seconda con 364.05 punti.

In vista della finale di domani ci sarà da tenere d’occhio anche l’australiana Maddison Keeney che, dopo un’eliminatoria in sordina, oggi ha fatto vedere dei tuffi decisamente buoni, finendo quarta con 326.35 punti.

La finale si terrà domani alle 21:00 ora italiana.