Campionati Italiani Assoluti: Bergamo – prima mattinata di gare, sorridono Rinaldi e Batki

IMG-20150710-WA0012

Gli Assoluti Estivi, anche quest’anno in versione “Open” ad accogliere giovani tuffatori di altre nazioni, si sono aperti questa mattina con le eliminatorie dal trampolino 3 metri maschile, dalla piattaforma femminile e dai 3 metri sincro femminili.

L’eliminatoria maschile ha visto gareggiare tanti atleti (ben 26, compresi gli ospiti da Irlanda, Germania e Spagna), e ha visto anche tanti errori, anche più della media di una eliminatoria di questo livello. Ai primi due posti si sono infatti classificati gli unici che non hanno fatto errori: Tommaso Rinaldi (Marina Militare) con 403.85 punti e Andrea Chiarabini (Fiamme Oro) con 384.00 punti. Giovanni Tocci (Esercito), nonostante un triplo e mezzo rovesciato praticamente nullo (5 punti!) è arrivato terzo con 355 punti, salvandosi con il ritornato; Michele Benedetti (Marina Militare), che è “inciampato” sull’avvitamento rovesciato e che ha dovuto ripetere il triplo e mezzo rovesciato, scontando la penalità, è arrivato quarto con 348.60. Gli altri finalisti sono: Christopher Sacchin, Tommaso Marconi, il messicano Juan Celaya, Adriano Ruslan Cristofori e Francesco Porco. Fuori dalla finale i reduci dalle Universiadi Billi e Auber.

3melim

Dalla piattaforma femminile sono arrivate poche sorprese, visto l’esiguo numero di atlete partecipanti (nove italiane, il minimo per poter disputare l’eliminatoria) e il grande divario tra le due atlete di caratura internazionale e le giovanissime italiane: Noemi Batki (Esercito) ha distanziato la tedesca Kieu Duong di oltre 25 punti, mentre la “gara nella gara” tra le altre atlete è stata appannaggio della giovane Giulia Vittorioso (MR Sport F.lli Marconi) sulla compagna di squadra Chiara Pellacani. Quasi tutte in finale, unica eliminata la Magnolini.

10melim

 

A concludere le eliminatorie è stata la gara per il sincro 3 metri femminile, da cui sono state esentate Tania Cagnotto e Francesca Dallapè, già qualificate in finale in virtù degli Assoluti invernali. Gara molto equilibrata, da cui escono qualificate le coppie Rogantin-Alessio (Triestina Nuoto), Velazquez-Casado Suela (Spagna) e Pellacani-Vittorioso (MR Sport F.lli Marconi)

syelim

Le finali, a partire dalle ore 18:00, saranno trasmesse in diretta da RaiSport 1.