FINA Diving Grand Prix: Leon – Bertocchi giornata no, sorride Verzotto.

20153312154677

Prima mattinata di gare (tardo pomeriggio in Italia, per via delle otto ore di fuso orario di differenza) al secondo Grand Prix di stagione: la tappa messicana del circuito prevedeva le eliminatorie del trampolino femminile e della piattaforma maschile.

Nella gara da 3 metri, la nostra Elena Bertocchi è stata purtroppo eliminata prematuramente: soltanto un 20° posto per lei, frutto di una gara sostanzialmente molto sottotono. Le cose non si erano messe bene fin da subito, con tre tuffi al di sotto dei 50 punti, e non è stata praticamente mai in gara per un posto nelle “magnifiche dodici”; poi il “patatrac” sul doppio e mezzo indietro, appena 33 punti, che ha spento le già scarse speranze di una rimonta. Un vero peccato il suo punteggio di poco superiore ai 210 punti, visto il livello della competizione generale buono ma non irresistibile. Tra le semifinaliste, menzione d’onore alla promettente – e ancora juniores! – Christina Wassen, sedicenne teutonica che ha portato a casa una serie di rilievo.

Nell’eliminatoria della piattaforma maschile, invece, bella prova di Maicol Verzotto, che si qualifica con tranquillità alle semifinali di questa notte. Per lui un nono posto finale con 374.25 punti, arrivati dopo una gara tutto sommato regolare ma con un paio di imprecisioni importanti su rovesciato e ritornato, che gli hanno impedito di scalare almeno una o due posizioni in classifica.

image

image

1 Trackbacks & Pingbacks

  1. FINA Diving Grand Prix: Leon – Verzotto si ferma in semifinale | TuffiBlog

I commenti sono bloccati.