YOG Nanjing 2014: assolo Cina nella prima giornata

Cominciano anche per i tuffatori i Giochi Olimpici Giovanili di Nanjing: lo splendido impianto OSC Natatorium ha ospitato la prima delle cinque gare in programma, la piattaforma femminile. Undici le iscritte presenti – nessuna italiana qualificata – che hanno gareggiato nell’eliminatoria solo per definire l’ordine di gara.

Le gerarchie degli otto tuffi preliminari sono state in qualche modo mantenute anche in finale, con il podio identico: la cinese Wu Shengping (photo by Xinhua), diciottenne da appena due giorni ma già da tempo promessa emergente e stella della provincia di Nanjing, ha dominato la gara con distacchi notevoli, mentre la malese Loh e la messicana Orozco (che pur giovani hanno già esperienza internazionale di World Series e Grand Prix) hanno conquistato gli altri due posti sul podio. L’unica europea che avrebbe potuto insidiare il bronzo della messicana, l’ucraina Krasnoshlyk, ha detto addio ai sogni di gloria dopo un brutto doppio e mezzo ritornato.

La gara in programma domani è quella dal trampolino maschile, cui è iscritto Giacomo Ciammarughi! Preliminari alle ore 4:00 ora italiana, finale alle 11:00.