Fina Diving World Series: Dubai – Tania lassù dove volano… le cinesi!!

Senza titolo-6

Un doppio e mezzo indietro da urlo, ben 72 punti, così Tania Cagnotto ha iniziato la sua finale a Dubai, seconda tappa della World Series 2014, il circuito più prestigioso del mondo.

Sempre con 72 punti è continuata la corsa della Cagnotto, sia nell’ amato/odiato triplo e mezzo avanti sia nel doppio e mezzo con avvitamento; con Pamela Ware KO dopo un disastroso triplo e mezzo avanti, con la Gallantree e la Sanchez non in condizioni di impensierirla, le uniche rivali della Cagnotto sono state le due cinesi He Zi e Wang Han, come sempre fenomenali.

Giusto una sbavatura nell’entrata del doppio e mezzo ritornato, ma l’azzurra ha continuato la sua serie in maniera impeccabile, una conduzione di gara forse migliore di quella vista Barcellona o addirittura a Londra: con il suo tuffo conclusivo, il mitico doppio e mezzo rovesciato, Tania ha totalizzato altri 73 punti arrivando all’incedibile punteggio di 357  punti e si è piazzata al terzo posto, subito dietro Wang Han.

Veramente una finale spettacolare, che conferma (ma ce ne è bisogno?) l’indiscutibile valore della nostra azzurra numero uno… Lo sguardo è fisso verso Rio!!

risultati 3mt F finale