Fina Diving World Series 2014: Dubai – brave Tania e Maria!

Una bellissima semifinale quelle delle nostre due azzurre in gara questa mattina a Dubai: Tania Cagnotto e Maria Marconi, che gareggiavano nello stesso “blocco”, dal trampolino di tre metri hanno portato a casa due splendidi punteggi e per Tania anche la finale.

Questa è un pò la “mala sorte” della formula “semifinale A + semifinale B”: capitare con la tua compagna di squadra, fare due belle prove e restare comunque fuori dalla finale; Tania, terza con 329 punti, Maria quarta con 324 punti, quando nella semifinale precedente la britannica Gallantree ha chiuso al secondo posto con 299 punti e la messicana Sanchez a 295, con addirittura la canadese Abel fuori dai giochi con 291 punti.

Bastava un sorteggio diverso…

Ma non bisogna piangere sul latte versato, anzi bisogna guardare il bel lavoro fatto per continuare a lavorarci sopra, con costanza: è quello che intende fare Maria Marconi, per niente demoralizzata da questo quarto posto: “Mi dispiace un solo per certe imprecisioni, tipo quella commessa nell’apertura dell’avvitamento avanti, ma per il resto sono contenta. Ho migliorato il punteggio rispetto a Pechino, mi sto tuffando in maniera solida e regolare, quindi va bene così.”

risultati 3mt F semi

La Cagnotto questo pomeriggio volerà in finale e dovrà scontrarsi con le fortissime cinesi Wang Han ed He Zi, ma sopratutto con la canadese Pamela Ware cui stiamo assistendo ad una crescita sorprendente: medagliata ai Mondiali di Barcellona, è sempre tra le finaliste con punteggi molto molto elevati ed un’arma segreta in preparazione: il doppio e mezzo avanti con due avvitamenti. Le altre avversarie di Tania saranno: Rebecca Gallantree (Inghilterra) e Laura Sanchez (Messico).

La finale sarà trasmessa live alle 14 sul sito della FINA.