Fina diving GP: Madrid – Benedetti soddisfatto, Batki in finale!

Campionati Europei di Tuffi Torino 2011

Grande giornata di tuffi oggi per l’italtuffi: felice e soddisfatto Michele Benedetti dopo questa intensa giornata di gare a Madrid: un ottimo quarto posto con il miglior punteggio stagionale nonostante il mal di schiena, ormai compagno di viaggio inseparabile… Ma come dicono gli americani: “no pain, no gain”.

Un crescendo: così si potrebbero definire le gare odierne di Benedetti; dall’eliminatoria, con l’errore nell’ultimo tuffo, alla finale c’è una differenza di ben 58 punti: questa sera l’azzurro ha avuto solo un piccolo “tentennamento” nel doppio e mezzo indietro carpiato, ma per il resto, visto anche il periodo agonistico, i suoi 436 punti sono veramente notevoli.

Michele Madrid 2014

Ma lasciamo parlare Michele, che ci ha regalato alcune dichiarazioni post gara:

“Una gara di alto livello, dove mi sono comportato bene: sono molto contento delle mie prestazioni, così come è contento il mio allenatore Domenico Rinaldi.”

“La scelta di non portare il triplo e mezzo rovesciato (lo ha sostituito con il doppio e mezzo carpiato ndTB) è stata vincente: è vero che così ho abbassato il mio coefficente di difficoltà , ma ho ottenuto comunque degli ottimi 70 punti e sopratutto la tranquillità e la sicurezza necessarie a gareggiare senza stress. “

Vincitore della finale il cinese Shixin Lin con 502.55 punti, seguito dal perfetto padrone di casa Javier Illiana (472.90 punti) davanti a  Zhiyi Sun (Cina) per appena 60 centesimi!

Domani Benedetti sarà nuovamente in gara, in coppia con Tommaso Rinaldi per il sincro da tre metri.

Ma le soddisfazioni non sono finite: anche Noemi Batki oggi ha tenuto un’ottima condotta di gara! “Sopravvissuta” ad un pessimo inizio di eliminatoria, dove ha sbagliato clamorosamente il triplo e mezzo avanti. Fortunatamente la Batki ha saputo mantenere la calma e ha piano piano recuperato posizioni, fino a chiudere nona (266.50 punti). Inoltre Noemi ha deciso di portare fin dalla mattina il suo nuovo tuffo, la verticale indietro con un avvitamento e mezzo, che sta ancora perfezionando: una scelta che denota la sua determinazione!

Noemi elimin Madrid 2014

 

Questa sera l’azzurra ha aggiustato la mira, corretto gli errori ed ha ottenuto un netto miglioramento di piazzamento e di punteggio: 319.70 punti, il terzo posto e la finale di domani! Anche per lei la semifinale non era delle più facili e sarebbe bastato poco per scivolare in quarta posizione; sangue freddo, determinazione e via, domani se la giocherà con alcune tra le TOP del mondo: Mellissa Wu (Australia), Jie Lian (Cina), Qian ren (Cina), Rachel Bugg (Australia) e Gemma Mc Arthur (Gran Bretagna).

Noemi semi Madrid 2014

 

A domani per l’ultimo giorno di gare del grand prix di Madrid!