4 Nazioni di Kazan: due podi nella prima giornata!

20131206-194516.jpg

Chi ben comincia è a metà dell’opera e oggi la squadra azzurra ha iniziato decisamente con il piede giusto: due podi su tre finali, con una terza medaglia sfumata per poco.

Buona la prima prova stagionale di Michele Benedetti che porta a casa un’ottima medaglia di bronzo e sopratutto 430 punti.

“In generale sonomolto contento dei presalti perche ci ho lavorato tanto nelle ultime settimane e in finale mi sono venuti tutti molto bene” – dice un soddisfatto Michele – “Peccato aver perso un pó le mani nell’ingresso in acqua del doppio con doppio (5154B), avrei sicuramente fatto un bel pó di punti in più. Ma sono pur sempre 430 punti alla prima gara e va benissimo così.”

Primo classificato il padrone di casa Ilia Zakharov con 484 punti seguito dall’ucraino Oleg Kolodiy (444 punti) che ha infilato da 8.5 il doppio e mezzo avanti con 3 avvitamenti.
Peccato per Andreas Billi che è incappato in due errori gravi nei suoi tuffi più tosti, il triplo e mezzo ritornato ed il triplo e mezzo rovesciato: ha chiuso in ottava posizione con 365 punti.20131206-182316.jpg

La medaglia “sfumata” invece è arrivata da Noemi Batki che dopo un inizio terribile, ha infatti preso due punti di penalità per falsa partenza sulla verticale, è riuscita ha rimontare tuffo dopo tuffo fino a raggiungere la seconda posizione ad un round dalla fine.
Ma il doppio e mezzo rovesciato non è andato come doveva, anzi molto abbondante e così è “precipitata” al quarto posto (285 punti).
Differente la finale di Elena Bertocchi, alle prese con una specialità per lei completamente nuova; ottima la scelta di partecipare a Kazan: con la finale di oggi ha sicuramente iniziato a crearsi quel bagaglio di esperienza che è tutto quello che oggi le è mancato. Per lei nonostante vari errori la sesta posizione con 220 punti.

Primo posto per la russa Julia Timoshinina con un abbordabilissimo punteggio di 300 punti, argento alla connazionale Daria Govor con 298.75 punti e bronzo per la tedesca Maria Kurjo con 298.60.

L’ultima finale della giornata ha visto salire da dieci metri la coppia sincro che ci ha fatto sognare durante i Mondiali di Barcellona: Maicol Verzotto e Francesco Dell’Uomo.

Oggi non sono stati, giustamente visto il periodo e i pochi allenamenti fatti insieme, brillanti come questa estate, ma complice anche una coppia russa “extra”, i due tuffatori azzurri sono riusciti ad accaparrarsi la medaglia di bronzo con i loro 360 punti.

Un’ottima prima giornata quindi che ci lascia ben sperare per domani , dove a partire dall’ora di pranzo avremo in gara prima Andreas Billi e Giovanni Tocci in sincro da 3 metri, poi Maria Marconi e Elena Bertocchi nella stessa disciplina ed infine il team event con Michele Benedetti e Noemi Batki.

1 Commento in 4 Nazioni di Kazan: due podi nella prima giornata!

I commenti sono bloccati.