Fina Diving GP: Bolzano – pioggia… di medaglie!!

20130628-202638.jpg

Nonostante il clima proibitivo che sta affliggendo il Grand Prix di Bolzano le gare non potevano iniziare in maniera migliore!

Appena 12 gradi, vento e pioggia: il clima peggiore per affrontare delle prove all’aperto, ma nonostante tutto i nostri azzurri hanno dato spettacolo. La giornata è iniziata con Tommaso Rinaldi , Andrea Chiarabini, Michele Benedetti e Tommaso Marconi impegnati nell’eliminatoria da 3 metri.

Tutti e 4 si sarebbero qualificati per la semifinale, ma il regolamento FINA impone che solo due atleti della nazione ospitante possono passare il turno e quindi Chiarabini e Marconi hanno dovuto lasciare il campo agli avversari.

Sfortuna ha voluto che Benedetti e Rinaldi si siano ritrovati nella stessa semifinale, a contendersi il posto per la finale. Una gara più regolare ha permesso a Tommaso di piazzarsi terzo , finale per lui quindi, mentre Michele ga avuto qualche difficoltà nel triplo e mezzo rovesciato e si è dovuto accontentare del 5º posto. La finale si disputerà sabato verso le 18 e 30.

20130628-204106.jpg

Dalla piattaforma hanno partecipato solo Brenda Spaziani e Giorgia Barp: Noemi Batki ha deciso all’ultimo di non partecipare per riposare e recuperare in vista degli imminenti Campionati Mondiali.
Dopo un’eliminatoria abbastanza scontata (13 atlete per 12 posti) la Barp ha gareggiato nella semifinale A e la Spaziani nella B, ma entrambe non sono riuscite ad ottenere il pass per la finale, sbagliando molto un pó tutti i loro tuffi.

20130628-203951.jpg

20130628-204033.jpg
Spettacolari invece la due finali: il sincro dalla piattaforma con Maicol Verzotto e Francesco Dell’Uomo e quello dal trampolino con Tania Cagnotto, Francesca Dallapè, Maria Marconi ed Elena Bertocchi.

Nella gara maschile Maicol e Francesco ci hanno letteralmente fatto sognare restando sempre al comando, anche davanti ai cinesi, e cedendo loro la prima posizione solo all’ultimo tuffo e per soli 3 punti: veramente epici, viste anche le condizioni meteo.

20130628-203743.jpg
Nella gara femminile, nonostante la dichiarata stanchezza post Campionati Europei, Tania e Francesca hanno riconfermato il loro strapotere, mettendo facilmente dietro la coppia cinese, come già avevano fatto l’anno passato sempre a Bolzano.
Bella sorpresa la coppia Marconi-Bertocchi che di gara in gara si stabilizza e si rafforza: oggi, nonostante qualche errore, Maria ed Elena si sono piazzate terze, completando il podio virtuale di oggi!

Purtroppo il regolamento FINA stabilisce che possa essere premiata una sola coppia a nazione e le due azzurre non hanno fatto eccezione; resta comunque la soddisfazione di saperle lì, anche senza una medaglia al collo!

20130628-203725.jpg