Fina Diving World Series 2013: Pechino – la gara di Tania Cagnotto.

Tuffi World Series 2013 Pechino Tania Cagnotto G

Secondo giorno di gare a Pechino per le WS 2013: nuovamente in gara Tania Cagnotto dal trampolino di tre metri; dopo la prova in sincro di ieri questa notte (alle 10 ore locali) ha affrontato la semifinale, in cui ha passato il turno con un ottimo secondo posto (339.60 punti) dietro alla cinese He Zi (377.35 punti).

Ecco la gara:

Tuffi World Series 2013 Risultati Pechino Tania Cagnotto semifinale

 

Questa mattina la finale: Tania ci è sembrata subito molto determinata e “aggressiva”, una Tania delle grandi occasioni insomma ed il primo tuffo, doppio e mezzo indietro carpiato, è andato splendidamente: 72 punti ed la seconda posizione nella classifica parziale, dietro solo ad una He Zi che fin da subito ci è sembrata in un’altra categoria.

Per la seconda serie di tuffi Tania, diversamente dal solito, ha portato il doppio e mezzo rovesciato carpiato, il suo tuffo migliore che in più di un’occasione ha fatto la differenza oggi invece non è stato incisivo come sempre: un problema nell’ingresso in acqua che ha sporcato il risultato finale di un altrimenti ottimo tuffo.

Ed è in questo momento che è iniziata la “lotta” per la seconda posizione con la canadese Jennifer Abel: le due atlete infatti si sono contese la medaglia d’argento con un testa a testa finito solo dopo l’ultimo salto.

Il terzo tuffo è stato quello che ci ha tenuto di più con il fiato sospeso: il triplo e mezzo avanti che tanto ci ha fatto soffrire a Londra, e che oggi invece è andato alla grande permettendole di scavalcare la Abel di 2 punti. Intanto He Zi è ormai lontana, con un vantaggio sulle tuffatrici “terrestri” di 34 punti…

Tuffi World Series 2013 Pechino Tania Cagnotto B

E’ stato poi il turno del doppio e mezzo in avanti con avvitamento e, complice nuovamente un’entrata in acqua sbagliata, Tania ha ceduto il passo alla Abel; il tuffo decisivo è stato quindi il “temuto” doppio e mezzo ritornato…

Lo stacco dal trampolino è stato uno dei migliori di sempre, un’ottima spinta, ma, e questo conferma lo stato di forma non ancora ottimale delle nostre atlete, ancora una volta Tania commette una svista nell’ingresso in acqua, lasciando correre troppo le gambe, finite un pò abbondanti. E la Abel non si è lasciata scappare l’occasione, consolidando in maniera definitiva la sua seconda posizione.

Un’ottima gara quella di Tania, che ci ha fatto rivedere la grinta e la determinazione che, dopo Londra, ci erano sembrate un pò affievolite; oggi invece, nonostante qualche sbavatura nelle parti finali dei tuffi, la Cagnotto ha saltato bene, anche meglio di come siamo abituati a vederla… Ora aspettiamo solo le prossime tappe delle WS…

Tuffi World Series 2013 Pechino Tania Cagnotto F