Campionati Europei: Eindhoven – i risultati delle finali del quarto giorno.

Chi crede alle coincidenze? Noi no, ma se si guarda il calendario qualche dubbio si insinua… Esattamente un anno fa Tania Cagnotto veniva investita e si infortunava alla mano.
Oggi, durante la finale dal trampolino di tre metri, nell’ultimo tuffo, il doppio e mezzo rovesciato, il salto decisivo per strappare la medaglia d’oro dal collo della svedese Anna Lindberg, qualcosa è andato storto e la Cagnotto ha colpito con la mano il trampolino.

Una giuria impazzita che ha dato voi a caso, podio sfumato per pochi punti e tanta paura: un vero peccato perchè, nonostante un piccolo errore nell’entrata del triplo e mezzo avanti, la gara di Tania era stata molto bella e il podio sarebbe stato suo… Ed invece quarto posto e tanto rammarico.

Anche Francesca Dallapè ha saltato molto bene e per i primi tre giri è rimasta sempre nelle prime posizioni. Purtroppo il doppio e mezzo rovesciato carpiato, il tuffo per lei più difficile, non è andato bene e la Dallapè ha perso parecchi punti. Un buon avvitamento avanti ha risollevato la situazione e Francesca ha concluso la finale all’ottavo posto.

Seguite questo link per i risultati completi della gara.

Nella finale della piattaforma sincro maschile i nostri due azzurri Francesco Dell’Uomo e Maicol Verzotto hanno affrontato una gara molto difficile, dove il podio era impossibile da raggiungere.

La coppia italiana ha iniziato molto bene e dopo i primi tre giri era quarta; dal triplo e mezzo in avanti in poi peró i tuffi dei nostri atleti si sono fatti meno puliti, con errori nella sincronia e nel sincro. Non errori gravi, ma che comunque sommati tra di loro hanno minato la loro prestazione, facendoli tornare in sesta posizione, con lo stesso punteggio della mattina, 371 punti.

Qui potete vedere tutti i dettagli della finale.

Le gare ricominceranno domani mattina alle 11 con l’eliminatoria del sincro femminile da tre metri.