Universiadi 2011 : Shenzen – i risultati del quarto giorno.

Il quarto giorno di gare delle Universiadi non ha visto italiani in gara : le gare che si sono disputate oggi sono state la prova maschile da un metro e quella femminile dalla piattaforma di 10 metri nei tuffi sincronizzati.

Nella gara maschile ha conquistato l’oro il cinese Jin Lin con l’altissimo punteggio di 487.00; secondo il suo connazionale Zhiyi Sun con 460.20 punti. Al terzo posto, reduce da un brutto incidente durante gli allenamenti, Illya Kvasha (Ucraina) con 454.55.

Qui tutti i dettagli della finale.

La prova sincro è stata vinta facilmente dal team cinese formato da Chen Ruolin e Xin Wang (349.98). Dietro di loro le atlete messicane Paola Espinosa e Tatiana Ortiz con 330.48 e a chiudere il podio la coppia malese con Pandalela Rinong Anak Pamg  e Leong Mun Yee (316.98)

Cliccate qui per consultare i dettagli della gara.

3 Commenti in Universiadi 2011 : Shenzen – i risultati del quarto giorno.

  1. Claudia // 2 Settembre 2011 a 17:43 //

    Ciao, sono molto contenta del ritorno alle gare di Kvasha, che fra i tanti grandi talenti che vedo all’opera rimane il mio preferito per tecnica ed eleganza. Vi avevo chiesto durante i mondiali di Shanghai se avevate notizie riguardo al suo incidente in allenamento, ma allora non avevo avuto risposta. Ne sapete di più? In ogni caso quello che conta è che sia recuperato per le gare.
    Grazie mille per il vostro sempre bellissimo ed aggiornatissimo sito.
    Claudia

  2. TuffiBlog // 3 Settembre 2011 a 1:35 //

    Grazie a te Claudia!
    Purtroppo le notizie che abbiamo avuto non erano ufficiali e abbiamo preferito non riportarle.

    Quindi prendi “con le pinze” le nostre parole : Kvasha durante un allenamento dal trampolino di tre metri, mentre provava il triplo e mezzo rovesciato (il 307 C, come ci dice il Dottor D.) ha sbattuto violentemente la testa sul trampolino, svenendo.

    É stato quindi ricoverato per fare tutti gli accertamenti e per essere medicato. É stato tenuto sotto osservazione e poi durante i mondiali é tornato ad allenarsi per poter gareggiare alle universiadi.

    Speriamo di aver soddisfatto la tua curiositá, ma ricordati che é una notizia di “seconda mano”, nulla di ufficiale!

  3. Claudia // 6 Settembre 2011 a 12:30 //

    Grazie mille per la risposta! Visto il risultato ottenuto alle Universiadi direi che l’incidente sembra brillantemente superato e conto di vederlo in gran forma soprattutto per l’appuntamento delle Olimpiadi 2012.

    Aggiungo anche io i complimenti per il Dottor D.; bellissimo!!!

    Claudia

I commenti sono bloccati.