Torino 2011 : terzo giorno di gare – eliminatorie.

 

Oggi alla piscina monumentale di Torino le gare sono cominciate con il sincro maschile da tre metri : a causa dell’infortunio di Tommaso Marconi la collaudata e premiata coppia dei fratelli si e’ dovuta ritirarsi e al loro posto ha gareggiato la coppia di riserva Benedetti/Rinaldi.

Fortunatamente questa coppia non e’ stata improvvisata : sono loro infatti i principali antagonisti della coppia Marconi/Marconi nelle gare italiane, e nell’eliminatoria lo hanno pienamente dimostrato.

Hanno condotto una gara molto buona, l’unica pecca e’ stata l’entrata scarsa di Rinaldi sull’avvitamento rovesciato, ma i nostri hanno comunque chiuso quarti con un punteggio di 401 punti, che euguaglia il loro record.
Inoltre sembra che oggi pomeriggio vogliano aumentare il loro coefficente di difficolta’ inserendo il triplo e mezzo ritornato al posto del doppio e mezzo indietro.

Primi gli ucraini (431), seguiti dalla Germania (423) e dalla coppia russa (409).

I RISULTATI  dell’ eliminatoria.

Dopo di loro e’ stato il turno delle ragazze da un metro: finalmente e’ entrata in gioco Tania Cagnotto, accompagnata da Maria Marconi.

Ben ventisette le partecipanti, solo dodici i posti disponibili per la finale : oltre alle nostre Azzurrine le altre altre atlete che tenevamo d’occhio erano le due ucraine (Pysmenska e Fedorova), Nadezda Bazhina (Russia), Anna Lindberg (Svezia) , Nora Barta (Ungheria) e Katja Dieckow (Germania); tutte atlete in grado di vincere una medaglia d’oro.

Le nostre due atlete hanno saltato nel complesso molto bene, chiudendo Tania seconda e Maria quarta, ma posso sicuramente  migliorare la loro prestazione in finale, avendo entrambe un pò sporcato almeno un tuffo.

La prova è stata vinta dalla Linberg che invece ha condotto una gara quasi perfetta : sarà lei sicuramente la tuffatrice da battere questo pomeriggio se la Cagnotto e la marconi vorranno conquistare l’oro.

Ecco i RISULTATI di questa eliminatoria.