Campionati Europei: Kyiv – Tutte le novità sul Team Event, ecco la nuova squadra italiana!

Con l’avvio dei Campionati Europei 2019 di Kyiv assisteremo anche a una rivoluzione del regolamento della manifestazione; nell’edizione di quest’anno assisteremo infatti a una nuova versione della specialità del Team Event, che sarà la gara di apertura della manifestazione (domani alle 16 ora italiana) e che era stata sperimentata per la prima volta proprio a livello europeo qualche anno fa.

Con il vecchio regolamento ciascuna squadra era composta solo da due tuffatori, un maschio e una femmina, che eseguivano a turno tre tuffi dal trampolino 3 metri e dalla piattaforma, di cui un obbligatorio.

Lunedì sarà invece sperimentata una nuova formula: con la nuova denominazione (“Mixed Team Event”) le squadre saranno composte da un minimo di 2 a un massimo di 4 tuffatori, di cui almeno un maschio e almeno una femmina. Ciascuna squadra dovrà eseguire quattro tuffi individuali, due dal trampolino 3 metri e due dalla piattaforma, più due tuffi sincro misti dalle due altezze, senza limitazioni di coefficiente ma con l’obbligo di portare tutti e sei i gruppi.

La gara sarà quindi divisa in quattro round, uno per gli individuali da 3 m, uno per gli individuali dalla piattaforma, e altre due per i due tuffi sincro.

Sarà interessante vedere le scelte compiute dalle varie squadre: questo formato ci sembra infatti più adatto a formare uno spirito di squadra in cui ognuno fa la propria parte e non obbliga più le varie nazioni a scegliere tuffatori versatili in tutte le specialità, ma permette di selezionare anche i tuffatori più forti.

Il team italiano sarà composto dai membri più giovani, tutti esordienti a questi Campionati Europei!! Dalla piattaforma avremo Riccardo Giovannini che eseguirà il triplo salto mortale indietro raggruppato dalla verticale e Maia Biginelli che porterà il doppio e mezzo ritornato carpiato; nel tuffo sincro eseguiranno insieme il doppio e mezzo indietro con un avvitamento e mezzo.

Dal trampolino di tre metri inizierà Andreas Larsen con il quadruplo e mezzo avanti raggruppato, poi salterà Sarah Jodoin Di Maria con il doppio e mezzo rovesciato carpiato ed infine concluderanno con il doppio e mezzo indietro carpiato sincronizzato.

Appuntamento quindi a lunedì alle 16 con il nuovo Team Event!