FINA Diving World Series: Londra – Bertocchi-Verzotto sesti, cinesi fuori dal podio!

Si è concluso in serata l’ultimo weekend delle FINA Diving World Series 2019, per questa tappa di scena allo Stadio Olimpico “Queen Elizabeth” di Londra, con la gara del sincro misto dal trampolino di 3 metri: in gara c’erano anche gli azzurri Elena Bertocchi e Maicol Verzotto, qualificati di diritto alle World Series dopo la Coppa del Mondo dello scorso anno, ma che hanno preso parte soltanto a questa tappa.

La gara è stata subito “in salita” per la coppia sincro italiana, costretta a inseguire dopo un’inconsueta imprecisione sul secondo dei due obbligatori, il capofitto rovesciato (solo 40 punti): la Bertocchi ha perso leggermente il controllo in fase aerea ed è mancata la figura unica, fondamentale in questo tipo di tuffi. I liberi sono andati abbastanza bene, con la media del 7 e senza particolari errori, ma tutte le altre coppie in gara hanno fatto di meglio ed è stata dunque inevitabile la sesta posizione con 285.12 punti.

Tutto sommato una gara di test utile per i grandi appuntamenti internazionali, ormai sempre più vicini, cui Elena e Maicol sono qualificati di diritto.

Gara tiratissima per le medaglie, con meno di 4 punti tra la medaglia d’oro e il quarto posto: la Gran Bretagna di Tom Daley e Grace Reid l’ha spuntata per il primo posto sull’Australia di Domonic Bedggood e Maddison Keeney per 75 centesimi di punto (322.89 contro 322.14), mentre per il bronzo i canadesi Francois Imbeau-Dulac e Jennifer Abel sono finiti davanti ai cinesi Tai Xiaohu e Chen Yiwen per appena 3 centesimi, 319.02 contro 318.99! Clamorosa l’ultima rotazione, con la Cina che passa dall’oro al legno nonostante un buon tuffo.

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


4 × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.