8 Nazioni Giovanile: Madrid – Cafiero e Belotti due volte a podio!

Ha preso il via a Madrid il weekend dedicato a uno dei classici del circuito internazionale giovanile, il Trofeo 8 Nazioni, cui prendono parte i migliori atleti delle categorie “A” (Junior) e “B” (Ragazzi) da Italia, Spagna, Gran Bretagna, Francia, Norvegia, Svezia, Svizzera e Spagna. Tre le finali dirette di specialità in programma questa mattina, e le prime a scendere in vasca sono state le atlete della categoria “B” per la gara dal trampolino 3 metri.

A rappresentare l’Italtuffi giovanile sono state Virginia Tiberti ed Elisa Pizzini, entrambe autrici di una buona prova anche se sono finite a una manciata di punti dal podio. Virginia si è classificata al quarto posto con 316.00 punti, con una serie gara discreta in cui ha perso pochi ma decisivi punti sulle rotazioni indietro, sia negli obbligatori che nei liberi, che avrebbero potuto portarla almeno al bronzo; buoni invece gli altri suoi liberi, in particolare il doppio e mezzo ritornato da oltre 55 punti. Elisa si è fermata subito dietro, quinta con 315.05 punti: per lei un’imprecisione sull’obbligatorio rovesciato che l’ha forse condizionata nel corso dei liberi, in cui non ha dato quanto ha dimostrato finora in stagione.

Doppio podio per la Gran Bretagna con l’oro alla Bent-Ashmeil a 358.95 punti e la Spendolini Siriex bronzo a quota 322.95; tra di loro si aggiudica l’argento la tedesca Paschel con 337.90 punti.

1
Desharne Bent-Ashmeil Great Britain
358.95
2
Taleha Paschel Germany
337.90
3
Andrea Spendolini Sirieix Great Britain
322.95
4
Virginia Tiberti Italy
316.00
5
Elisa Pizzini Italy
315.05
6
Lotti Hubert Germany
313.50
7
Matilda Nilsson Sweden
301.05
8
Carla Martínez Cabrera Spain
298.95
9
Elna Widerström Sweden
282.75
10
Emma Larcada Herrera Spain
275.25
11
Pia Sltten Norway
243.80
12
Eira Tronerud Norway
241.50
13
Lara El Batt Switzerland
204.50

Virginia Tiberti, Italy

Round
Dive
#
M
DD
J1
J2
J3
J4
J5
Total
Points
Score
1
403
B
3
2.1
19½
40.95
40.95
2
103
B
3
1.6
8
7
7
21½
34.40
75.35
3
201
B
3
1.8
6
6
6
6
18
32.40
107.75
4
301
B
3
1.9
5
6
17
32.30
140.05
5
5231
D
3
2.0
6
6
19
38.00
178.05
6
205
C
3
2.8
4
12
33.60
211.65
7
305
C
3
2.8
6
6
6
17½
49.00
260.65
8
405
C
3
2.7
7
7
20½
55.35
316.00
17.7
Rank
4

Elisa Pizzini, Italy

Round
Dive
#
M
DD
J1
J2
J3
J4
J5
Total
Points
Score
1
403
B
3
2.1
7
7
7
20½
43.05
43.05
2
201
B
3
1.8
6
6
6
6
18
32.40
75.45
3
5231
D
3
2.0
6
7
6
7
19½
39.00
114.45
4
301
B
3
1.9
5
5
4
6
5
15
28.50
142.95
5
103
B
3
1.6
6
7
6
19
30.40
173.35
6
5152
B
3
3.0
5
5
15½
46.50
219.85
7
305
C
3
2.8
5
4
17
47.60
267.45
8
205
C
3
2.8
6
6
17
47.60
315.05
18.0
Rank
5

 

Seconda gara in programma il trampolino 1 metro maschile B, che si è dimostrato essere un testa a testa tra i due atleti italiani, Matteo Cafiero e Stefano Belotti. Stefano ha eseguito una serie di obbligatori piuttosto buona, che lo ha portato largamente in testa, ma con pazienza Matteo ha rosicchiato punti su punti con i tuffi liberi, in cui ha dimostrato una migliore qualità generale. Entrambi hanno superato quota 400 – 402.65 per Cafiero, medaglia doro, 400.65 per Belotti che vince comunque l’argento – e hanno lasciato a grande distanza gli avversari: il bronzo è andato infatti al britannico Leon Baker, con 361.90 punti.

1
Matteo Cafiero Italy
402.65
2
Stefano Belotti Italy
400.65
3
Leon Baker Great Britain
361.90
4
Jack Jefford Great Britain
346.80
5
Juan Pablo Cortés Spain
333.95
6
Pau Comas Morera de La Vall Spain
313.95
7
Elias Lunde-Hellseth Norway
311.55
8
Steven Rusnac Switzerland
222.35
9
Arthur Allaman Switzerland
187.95

Matteo Cafiero, Italy

Round
Dive
#
M
DD
J1
J2
J3
J4
J5
Total
Points
Score
1
103
B
1
1.7
7
8
22
37.40
37.40
2
201
B
1
1.6
7
7
20
32.00
69.40
3
301
B
1
1.7
8
8
7
8
23½
39.95
109.35
4
401
A
1
1.8
5
6
6
18½
33.30
142.65
5
5132
D
1
2.2
7
7
7
8
21½
47.30
189.95
6
403
B
1
2.4
6
7
19½
46.80
236.75
7
105
B
1
2.6
7
6
7
20½
53.30
290.05
8
5134
D
1
2.6
7
8
8
23
59.80
349.85
9
303
B
1
2.4
7
8
7
22
52.80
402.65
19.0
Rank
1

Stefano Belotti, Italy

Round
Dive
#
M
DD
J1
J2
J3
J4
J5
Total
Points
Score
1
103
B
1
1.7
8
8
8
24
40.80
40.80
2
201
B
1
1.6
7
8
8
8
23½
37.60
78.40
3
301
B
1
1.7
8
7
8
8
23½
39.95
118.35
4
401
A
1
1.8
6
6
7
19
34.20
152.55
5
5331
D
1
2.2
8
23
50.60
203.15
6
105
B
1
2.6
6
6
6
18
46.80
249.95
7
303
B
1
2.4
6
17
40.80
290.75
8
5333
D
1
2.6
7
7
7
21½
55.90
346.65
9
403
B
1
2.4
7
22½
54.00
400.65
19.0
Rank
2

 

A chiudere la prima mattina di gare il sincro maschile 3 metri a categorie unificate. Matteo Cafiero e Stefano Belotti sono rimasti in vasca, sfidando atleti di età e categoria superiore e riuscendo anche a eseguire una buona serie di gara nonostante venissero dalla gara individuale conclusa pochi minuti prima: per loro è arrivata infatti la medaglia d’argento con 267.54 punti, alle spalle della Gran Bretagna (Cromptom e Humphreys, rispettivamente classe 2001 e 2003) con 281.52 punti, ma davanti alla Francia (Bouyer e Mennecier, anche loro juniores) con 254.49 punti.

1
Oliver Cromptom and Tyler Humphreys Great Britain
281.52
2
Matteo Cafiero and Stefano Belotti Italy
267.54
3
Jules Bouyer and Cyprien Mennecier France
254.49
4
Daniel Manuel Hinojosa and Juan Pablo Cortés Spain
242.79
5
Thibaud Bucher and Pierrick Schafer Switzerland
197.22

Matteo Cafiero and Stefano Belotti, Italy

Round
Dive
#
M
DD
E1
E2
E3
E4
S1
S2
S3
Total
Points
Score
1
403
B
3
2.0
6
7
7
35½
42.60
42.60
2
301
B
3
2.0
7
8
8
8
40½
48.60
91.20
3
5152
B
3
3.0
6
32
57.60
148.80
4
205
C
3
2.8
7
7
35
58.80
207.60
5
405
C
3
2.7
7
7
7
7
8
7
8
37
59.94
267.54
12.5
Rank
2

 

Si ringrazia Riccardo Giacometti per le foto.