2ª Prova Interregionale Esordienti: Roma – i risultati della 2ª giornata.

Giungono al termine anche le gare per i tuffatori del Centro-Sud della 2ª Prova Interregionale dedicate agli Esordienti C1 e C2, che si sono svolte oggi a Roma tra la piscina del Foro Italico e quella del Centro Federale “Giulio Onesti”.

Con la conclusione della manifestazione si sono anche delineati i 10 atleti per specialità che, insieme ai primi 4 della 1ª Prova Nazionale, potranno prendere parte alla 2ª Prova Nazionale a Bolzano dal 12 al 14 aprile.

Questa mattina gli Esordienti C1 hanno gareggiato dal trampolino di 1 metro e la prima posizione è stata raggiunta da Simone Conte (MR Sport), autore di una prova regolare; medaglia d’argento per Valerio Mosca (MR Sport), mentre la medaglia di bronzo è andata a Giuseppe Puppio (Cosenza Nuoto).

Le Esordienti C1 invece hanno gareggiato dal trampolino di 3 metri: inizialmente Giorgia De Sanctis (Fiamme Oro) ha guidato la classifica con i tuffi obbligatori, ma ha poi commesso qualche errore nei liberi. Rebecca Ciancaglini (Dibiasi) ed Irene Pesce (MR Sport) sono rimaste “testa a testa” ed il doppio e mezzo avanti carpiato è stato decisivo: la Ciancaglini lo ha concluso leggermente abbondante e la vittoria è andata alla Pesce.

La mattinata si è conclusa con le prove degli Esordienti C2: le femmine si sono tuffate dalla piattaforma in cui Diana Romano (MR Sport) si è guadagnata il primo posto con un buon margine di vantaggio sulla compagna di squadra Sofia Conte, mentre Anja Fiorani (Dibiasi) si è classificata al terzo posto.

Gli Esordienti C1 maschi invece hanno gareggiato dal trampolino di 1 metro: Stefano Ferraro (Cosenza Nuoto) si è imposto sui suoi avversari, vincendo la medaglia d’oro. Medaglia d’argento per Niccoló Lintozzi (Dibiasi) grazie a una gara regolare, mentre la medaglia di bronzo è andata a Raffaele Pelligra (Marina Militare).

Gli atleti della categoria C1 si sono poi spostati al Centro Federale “Giulio Onesti” per poter svolgere le gare dalla piattaforma di 7 metri.

Ad iniziare sono stati i maschi e in questa occasione il podio (e non solo) è stato ad esclusivo appannaggio di una singola società: Matteo Santoro, Simone Conte e Valerio Mosca, tutti della MR Sport, hanno rispettivamente occupato la prima, la seconda e la terza posizione in classifica.

Nell’ultima gara in programma, piattaforma femminile, Irene Pesce (MR Sport) ha condotto una prova eccellente e ha vinto con 55 punti di vantaggio sulla seconda classificata Rebecca Ciancaglini (Dibiasi), mentre la terza posizione è stata occupata da Giorgia De Sanctis (Fiamme Oro).

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


6 + 9 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.