Eindhoven Diving Cup: day 1 – molteplici medaglie per le squadre italiane

Sono iniziate oggi le prove del meeting internazionale olandese che annualmente si tiene ad Eindhoven e a cui quest’anno hanno partecipato numerose squadre italiane.

Dibiasi, Bergamo Nuoto, Bergamo Tuffi, Bentegodi Verona: una nutrita schiera di tuffatori che è andata a confrontarsi con avversari provenienti non solo dall’Olanda, ma un po’ da tutta Europa.

Questa mattina sono arrivate subito quattro medaglie, di cui due d’oro: Elettra Neroni (Dibiasi) ha vinto la gara dal trampolino di 1 metro per la categoria “A” (Junior) davanti alle norvegesi Kupka e Tuxen. Sempre nella stessa gara Silvia Murianni (Dibiasi) si è piazzata al settimo posto, mentre Giulia Preda e Anna Mantegazza (entrambe Bergamo Nuoto) si sono classificate 18ª e 20º.

La seconda vittoria è arrivata grazie ad un’altra atleta della Dibiasi, Rebecca Ciancaglini, che ha vinto nella specialità del trampolino da 3 metri per la categoria “C” (Esordienti C1); con lei sul podio anche Anna Fainello (Bentegodi) che si è messa al collo la medaglia di bronzo, mentre le due tuffatrici della Bergamo Tuffi, Giorgia Casalini e Zoe Scaccabarozzi, si sono piazzate rispettivamente quarta e quinta. Nona posizione per Arianna Moschin (Bergamo Nuoto).

L’ultima medaglia mattutina è arrivata grazie a Federico Rossi (Bergamo Tuffi), sempre per la categoria “C”, dalla piattaforma: per lui un ottimo secondo posto.

Le gare e le medaglie sono ricominciate nel primo pomeriggio con due gare in contemporanea: la prova da 3 metri per la categoria “B” (Ragazze) femminile e la prova maschile categoria “B” (Ragazzi) dal trampolino di 1 metro.

Vittoria con ampio margine per Elisa Pizzini (Bentegodi), in un podio tutto targato “Italia”: Erica Ciancaglini (Dibiasi) e Claudia Canta (Dibiasi) hanno infatti vinto rispettivamente la medaglia d’argento e quella di bronzo.

Brava anche Anna Fainello (Bentegodi), che ha preso parte anche a questa gara, ottenendo un’ottima quinta posizione, mentre Valentina Nava (Bergamo Nuoto) si è classificata 13ª.

Nella gara maschile è arrivato un altro successo grazie a Stefano Belotti (Bergamo Tuffi), nonostante un momento di incertezza nell’uno e mezzo rovesciato con mezzo; peccato per Francesco Casalini (Bergamo Tuffi) che si è fermato ad un passo dal podio, quarto, mentre Tommaso Rota (Bergamo Tuffi) si è piazzato al 10º posto.

Inoltre Elisa Pizzini ha preso parte anche alla gara “assoluta” dal trampolino di 3 metri, qualificandosi con la 5ª posizione per la finale che si terrà domani pomeriggio.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


4 × 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci di TuffiBlog, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico insieme a Jetpack e Google Analytics. Leggi la nostra Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi