Roma Junior Diving Cup: I risultati di giovedí mattina.

Continuano le gare della prima Roma Junior Diving Cup, durante quella che é stata definita la giornata più calda dell’anno!

Ma non c’è stato nessun problema per gli atleti, anzi le gare sono filate lisce e di bei tuffi se ne sono visti parecchi!

Per la prima gara in programma, ragazzi trampolino 1 metro, ottima serie di tuffi per Francesco Casalini (Bergamo Tuffi), peccato per l’errore nel doppio e mezzo avanti, ma comunque la vittoria è stata sua con netto vantaggio. Sul secondo gradino del podio l’atleta delle Fiamme Oro, Renato Calederaro, mentre la medaglia di bronzo l’ha vinta Dhari Al Zankawy (Kuwait).

Come già ieri alla gara femminile categoria ragazze dal trampolino di 3 metri hanno preso parte anche alcune atlete della categoria C1, ed alcune di loro hanno ottenuto anche buoni risultati. La medaglia d’oro è stata vinta da Alissa Clari (US Triestina), ma Elisa Pizzini (Bentegodi) esordiente C1 “uscente”, le è arrivata molto vicino e se non avesse sbagliato il doppio e mezzo indietro forse la vittoria sarebbe stata sua. Qualche errore di troppo per Lucia Zebochin (US Triestina) che si è dovuta “accontentare” della medaglia di bronzo.

L’ultima gara di questo giovedí mattina è stata la piattaforma per la categoria C1 femmine: la MR Sport ha realizzato una “tripletta” e lo ha fatto grazie ad Irene Pesce, 1ª classificata, Angelica Piredda, 2ª classificata, e Diana Romano (esordiente C2), 3ª classificata.