Mondiali Giovanili: Kyiv – Pellacani nona, conquistato il pass olimpico!

Si conclude la quarta giornata di gare ai Mondiali Giovanili di Kyiv (Ucraina). Anche oggi doppia finale individuale, ma con una sola azzurra in gara: Chiara Pellacani, che ha superato l’eliminatoria dal trampolino 3 metri di questa mattina con l’ottavo punteggio dopo una gara lunghissima con ben 35 atlete.

La caccia alla medaglia era davvero ai limiti del possibile, poiché la Pellacani partiva da un punteggio non altissimo negli obbligatori e dal dodicesimo posto. Forse con quei 15-20 punti in più avrebbe davvero potuto mettere nel mirino il bronzo, vista la bella serie di gara messa a segno oggi pomeriggio.

Ben dieci, alla fine, le atlete sopra i 400 punti, con le cinesi imprendibili: Ma Tong argento con 487.30 punti, Lin Shan vincitrice con addirittura 503.15 punti! La medaglia di bronzo è andata all’australiana Alysha Koloi con 432.30 punti, che ha sopravanzato la campionessa europea Kliueva di appena due punti.

Ma c’era un altro importante obiettivo in palio oggi: classificarsi tra le prime nove nazioni in classifica per vivere il sogno olimpico dei Youth Olympic Games di Buenos Aires 2018. Obiettivo che è stato ampiamente centrato con il nono posto di oggi: la Pellacani infatti ha eseguito tutti e quattro tuffi senza errori, scavalcando prima la spagnola Antolino, poi la britannica Mew Jensen e infine la svizzera Heimberg, conquistando ufficialmente il pass olimpico!

407.40 il suo punteggio finale, frutto dei 54 punti su doppio e mezzo indietro e doppio e mezzo ritornato, 58.50 del doppio e mezzo avanti con avvitamento e dei 60.45 punti sul triplo e mezzo avanti!

Non ci saranno calcoli da fare né da attendere le comunicazioni della Commissione Tripartita per le ultime wild card: a vivere il sogno olimpico da 3 metri saranno le atlete di Cina, Australia, Russia, Gran Bretagna, Stati Uniti, Messico, Germania, Italia e Svizzera!

1 Shan LIN China 503.15
2 Tong MA China 487.30
3 Alysha KOLOI Australia 432.30
4 Uliana KLIUEVA Russia 430.35
5 Maria PAPWORTH BURREL Great Britain 424.75
6 Bridget O’NEIL United States of America 422.70
7 Aranza VAZQUEZ MONTAÑO Mexico 420.50
8 Anna SHYRYKHAY Germany 414.95
9 Chiara PELLACANI Italy 407.40
10 Michelle HEIMBERG Switzerland 402.60
11 Scarlett MEW JENSEN Great Britain 396.50
12 Valeria ANTOLINO Spain 395.90

Chiara PELLACANI, Italy

Round
Dive
#
M
DD
J1
J2
J3
J4
J5
J6
J7
Total
Points
Score
b/f
180.45
1
205
B
3
3.0
6
6
6
6
6
7
18
54.00
234.45
2
5152
B
3
3.0
19½
58.50
292.95
3
107
B
3
3.1
6
6
19½
60.45
353.40
4
405
C
3
2.7
7
7
6
7
20
54.00
407.40

Nell’altra finale in programma oggi, quella maschile dal trampolino 1 metro, categoria “B”, la Cina riesce a piazzare un solo tuffatore sul podio: all’oro di Long Daoyi con 466.80 punti non fa seguito la prestazione di Wang Zewei, soltanto quinto. A medaglia lo statunitense Tyler Downs con 452.35 punti e il messicano Osmar Olvera con 413.90 punti. Niente azzurrini, con la purtroppo precoce eliminazione di Edoardo Semeria e Stefano Belotti in mattinata.

1 Daoyi LONG China 466.80
2 Tyler DOWNS United States of America 452.35
3 Osmar OLVERA IBARRA Mexico 413.90
4 Max WEINRICH United States of America 396.45
5 Zewei WANG China 391.85
6 Gael JIMENEZ MESTAS Mexico 384.95
7 Viacheslav KACHANOV Russia 384.90
8 Elias PETERSEN Sweden 382.90
9 Tyler HUMPHREYS Great Britain 379.15
10 Senri IKUMA Japan 376.75
11 Bram MEULENDIJKS Netherlands 359.75
12 Cédric FOFANA Canada 343.35