Atleti Azzurri: Roma – Si chiude con Neroni, Volpe e Vittorioso

Con le ultime tre finali si è conclusa l’edizione 2018 del Gran Premio Atleti Azzurri d’Italia, prova conclusiva di selezione per gli Europei giovanili.

A inaugurare il pomeriggio le tuffatrici della categoria Ragazze con la gara da 1 metro.

Elettra Neroni (Dibiasi) è riuscita ad affermarsi nuovamente, vincendo la medaglia d’oro con 296.35 punti. Alle sue spalle Maia Biginelli (Fiamme Oro), argento con 282.20, e Lucia Zebochin (Triestina Nuoto), bronzo con 262.95.

 

Soltanto quattro i piattaformisti della categoria Juniores, impegnati quindi in una gara molto serrata. A spuntarla è stato il favorito Antonio Volpe (Cosenza Nuoto) con 421.45 punti; secondo posto per Andrea Fonda (Triestina Nuoto) con 336.20 punti, mentre terzo è Giulio Propersi (CC Aniene) con 289.30 punti.

 

 

Ultima gara in programma il trampolino 3 metri juniores femminile. Gara regolare di Giulia Vittorioso (MR Sport F.lli Marconi) che con 338.70 punti si aggiudica la medaglia d’oro; buona prova anche per Kiki Camilla Magnolini (CC Aniene), argento con 329.40. A sorpresa c’è stato un pari merito al terzo posto con 318.40 punti, dunque sia Silvia Alessio (Triestina Nuoto) sia Matilde Borello (Blu 2006) hanno ricevuto il bronzo.

La classifica di società è vinta dal Circolo Canottieri Aniene con 247 punti, dopo un lunghissimo testa a testa con la MR Sport F.lli Marconi finita a 246.50 punti. Terza la Triestina Nuoto con 215 punti.