FINA Diving GP: Rostock – Barbu super, Placidi eliminato

È in corso la terza e ultima giornata di gare al FINA Diving Grand Prix di Rostock, primo appuntamento della stagione per quanto riguarda le competizioni FINA.

Ad aprire la mattina di gare l’eliminatoria maschile dalla piattaforma, in gara anche i nostri azzurri Vladimir Barbu e Mattia Placidi. Per Barbu un’ottima prestazione, con due sbavature sul triplo e mezzo avanti e sul tuffo indietro con avvitamento, ma anche con quattro ottimi tuffi tra cui la splendida verticale indietro da quasi 80 punti. Con i suoi 392.20 punti si classifica al quinto posto, qualificandosi con facilità in semifinale dove sfiderà il cinese Qiu Bo, il russo Shleikher, il britannico Dixon, lo svedese Paradzik e l’ucraino Sereda: obiettivo, almeno il terzo posto!

Niente da fare invece per Mattia Placidi, che non riesce ad andare oltre il 15° posto con i suoi 328.60 punti. Ne sarebbero serviti almeno 25 in più per qualificarsi, ma l’inizio del suo percorso di gara è stato incerto e l’errore sul triplo e mezzo rovesciato è stato fatale durante la sua rincorsa al dodicesimo posto.

Rivedremo quindi Barbu più tardi per le semifinali, in streaming su TuffiBlog!