NewSplash: Due tuffatori tra le nomination ai Gazzetta Sports Award!

Come da tradizione, la Gazzetta dello Sport ha aperto le votazioni online per i Gazzetta Sports Awards, i riconoscimenti che premiano i migliori sportivi e le più belle prestazioni sportive della stagione in via di conclusione.

Nel 2014 e nel 2016 fu Tania Cagnotto a vincere a furor di popolo un Award, in entrambe le occasioni nella categoria Donna dell’anno, ma quest’anno sono ben due i tuffatori presenti in lizza, anche se partecipano all’interno della stessa categoria. Tra le dieci nomination per il titolo Exploit dell’anno troviamo infatti i due cosentini Giovanni Tocci e Alessandro De Rose!

Purtroppo sarà possibile votare uno solo dei due, ma non smettiamo di sperare che finiscano tra i primi tre più votati e che passino quindi entrambi alla seconda fase! In più, votando e facendo votare i propri amici (è richiesta l’iscrizione sul sito) si parteciperà a un concorso che mette in palio cover per cellulari, calciobalilla e la partecipazione alla serata di gala, con pernottamento a Milano, che assegnerà i premi.

La motivazione per la nomination di Tocci, riportata dal sito ufficiale: Ha riportato sul podio individuale un italiano ai Mondiali di Budapest a distanza di 10 anni da Christopher Sacchin, sempre da 1 metro.

Quella per De Rose, sempre dallo stesso sito: Ha conquistato la medaglia di bronzo mondiale nei tuffi grandi altezze ed è stato il primo a vincere nelle World Series: dalla prossima stagione entra a tempo pieno nel circuito.

I Gazzetta Sports Awards esistono (con il nome di Referendum Gazzetta) fin dal 1978, ma dal 2015 ai tradizionali premi assegnati al miglior sportivo, alla migliore sportiva e alla migliore squadra, sono stati aggiunti altri cinque premi a coprire l’intero spettro dello sport.

L’edizione 2017 conta ottanta nomination tra imprese sportive e atleti, suddivisi in otto categorie: Uomo dell’anno, Donna dell’anno, Squadra dell’anno, Allenatore dell’anno, Performance dell’anno, Atleta paralimpico dell’anno, Exploit dell’anno e Fair play dell’anno. Dopo due settimane di votazioni (fino al 29 novembre), le tre nomination più votate per ciascuna categoria passeranno al secondo turno per il ballottaggio finale.

Ai vincitori di ciascuna categoria di quest’anno è assegnato un trofeo-gioiello, un anello della collezione Damiani realizzato appositamente per la manifestazione, durante il gala di metà dicembre.

E voi, per chi voterete? Per Giovanni o per Alessandro? Fatelo nell’apposita pagina!

Foto: M. Hangst/C. Rose