Campionati Mondiali: Budapest – eliminatoria piattaforma femminile.

Nuova giornata di tuffi ai Campionati Mondiali di Budapest, questa mattina in gara le donne per l’eliminatoria dalla piattaforma, ma senza azzurre.

Noemi Batki infatti poco prima degli Europei di Kyiv ha preso la sofferta decisione di lasciare momentaneamente le gare individuali per dedicarsi a quelle sincronizzate e al team event (che vedremo oggi pomeriggio).

37 atlete, 18 posti per passare in semifinale, é stata un’eliminatoria che ha visto tante atlete, sopratutto europee, in difficoltá; non tuffatrici qualsiasi, ma del calibro di Laura Marino (Francia), Yulia Timoshinina (Russia) e Lois Toulson (Gran Bretagna), tutte medagliate a livello europeo e oggi tutte eliminate.

Classifica guidata dalla cinese Ren Qian che é sembrata saltare senza neanche impegnarsi troppo, le sue possibili avversarie per la medaglia d’oro sono la sua connazionale Si Yajie, la canadese Meaghan Benfeito e l’australiana Melissa Wu, le veterane di questa specialitá che dopo i Giochi di Rio ha visto un grande ricambio generazionale.