Campionati Mondiali: Budapest – Cheong, malese d’oro!

Campionati Mondiali di Budapest: la finale femminile dalla piattaforma si preannunciava adrenalinica e ha mantenuto le aspettative!

Nessuna tuffatrice europea in gara e solo la canadese Meaghan Benfeito e l’australiana Melissa Wu a tenere testa alle atlete asiatiche, la gara ha avuto una conclusione inaspettata quanto storica!

Favorite le cinesi Si Yajie e Ren Qian, lei oro alle Olimpiadi di Rio, e la nordcoreana Kim Kuk Hyang, vincitrice dei Mondiali di Kazan, tra queste fuoriclasse si é “infilata” la malese Jun Hoong Cheong.

L’abbiamo vista saltare bene nella finale da 1 metro, bene nelle eliminatorie e nella semifinale della piattaforma, ma sempre con qualche strano e quasi inspiegabile errore; poi grazie all’aiuto dei social ecco svelato l’arcano: un feroce mal di schiena che le impedisce di muoversi come vorrebbe. Ma nella finale la piccola tuffatrice dal costume verde ha stretto i denti il piú possibile, si vedeva che soffriva, ed é andata dritta per la sua strada. 

Quarta dopo i primi due tuffi, dal terzo giro ha approfittato delle imprecisioni delle sue temibili avversarie ed é passata in testa alla classifica nonostante avesse un tuffo piú facile, il doppio e mezzo rovescito, e lo ha fatto a suon di “10”! 

Poi il confronto diretto dell’ultimo salto, il doppio e mezzo indietro con un avvitamento e mezzo: lí ha dato tutto, 80 punti netti. Le sue avversarie si sono tuffate e lei é rimasta in attesa, minuti lunghi come ore per poi finalmente scoppiare in lacrime di gioia dopo il tuffo della Si: ce l’ha fatta, lei Jun Hoong é la nuova campionessa del mondo dalla piattaforma!

2 Commenti in Campionati Mondiali: Budapest – Cheong, malese d’oro!

  1. -Gouki- // 19 Luglio 2017 a 22:07 //

    Finale divertentissima e bella la storia sportiva della Cheong (dopo anni che la vediamo come gregario, che affermazione!) ma anche in questa gara la giuria mi lascia un po’ perplesso.

    Anche lasciando perdere la figuraccia del tuffo sbagliato di stamani nei 3m uomo, le giurie a questo campionato mi sembra siano molto incerte. Differenze di 1.5 o addirittura 2 voti per tuffo come se niente fosse..
    Chiedo a chi è più attento di me, ha più memoria o (meglio) ha dati sottomano: è un impressione mia o la varianza è veramente più alta del solito?

    • Nicola Marconi // 22 Luglio 2017 a 9:37 //

      Ciao!
      Purtroppo la varianza c’è sempre stata e sempre ci sarà: alla fine i giudici sono umani e il voto è frutto di personali riflessioni e del personale gusto. Mai vorremmo pensare che dietro a certi voti ci sia della malizia!

I commenti sono bloccati.