#divingkyiv2017 Eliminatoria 1m donne: Bertocchi prima, Pellacani ok!

Decimo posto per la 14enne romana che disputerà la terza finale

La penultima giornata di gare alla LIKO Arena di Kyiv si è aperta con l’eliminatoria dal metro, ultima gara individuale femminile. A rappresentare l’Italtuffi non solo Elena Bertocchi, vice campionessa europea in carica, ma anche Chiara Pellacani, all’esordio europeo in una gara individuale dopo le ottime prestazioni nel Team Event (quinta) e nel sincro piattaforma (quarta).

Percorso netto per la Bertocchi, che si è qualificata in finale con una prestazione solida e costante per tutta la durata della gara. Stazionando sempre nelle prime posizioni in classifica, ha agguantato il primo posto finale con il punteggio di 261.80; un buon viatico per la finale di questo pomeriggio alle 17, dove la tuffatrice milanese tenterà di confermare, o anche migliorare, l’exploit di Londra, sfidando la russa Bazhina, la tedesca Stawczynski, la bielorussa Khamulkina e l’ucraina Pysmenska!

Ottima anche la gara della Pellacani, chiamata alla difficile, ma non impossibile impresa di qualificarsi; e la 14enne romana non ha deluso le attese, classificandosi al decimo posto dopo una gara più che discreta. Un’incertezza solo sull’uno e mezzo rovesciato, di pochissimo sotto i 40 punti, ma compensati da ben tre tuffi tra i 48 e i 50 punti. Per lei 10° posto con 229.00 punti. Si prolunga quindi la sua prima esperienza europea, rivedremo anche lei alle 17!