Europei Giovanili: Rijeka – Porco, oro pesantissimo! Wassen regina della piattaforma

porco-oro-giovanili

E arriva anche la prima medaglia d’oro agli Europei Giovanili di Rijeka, grazie al tuffatore cosentino Francesco Porco che si aggiudica la gara dal metro con un’ottima prestazione!

Nessuna incertezza per l’azzurrino per almeno quattro quinti di gara, forte del suo vantaggio che lo vedeva al comando già con i tuffi obbligatori: molto precisi e puliti i due tuffi a coefficiente 2.6, l’avvitamento rovesciato e il doppio e mezzo avanti, solidi e determinanti per la medaglia i doppi e mezzo ritornato e rovesciato, premiati con 65 e 61 punti rispettivamente. A podio ormai certo è arrivata una sbavatura sul doppio e mezzo indietro, un’apertura non precisissima che ha fatto sudare un po’ per la tensione l’atleta cosentino, la sua allenatrice Lyubov Barsukova e il responsabile Domenico Rinaldi: servivano 43 punti per stare davanti allo svizzero Suckow, ne sono arrivati poco più di 46 per un totale di 477.05 punti: e dunque grande e meritatissimo oro per Francesco!

Ha sbagliato due tuffi Andrea Cosoli, che ha deciso di rischiare – giustamente – il tutto per tutto in finale, inserendo il triplo e mezzo avanti e portando un programma di alto livello. La scelta ha pagato nel caso specifico, ma il doppio e mezzo indietro, già sbagliato in mattinata, ha continuato a dare problemi: l’errore sul doppio e mezzo ritornato ha lasciato Andrea all’ottavo posto, come in mattinata, con 430.25 punti.

Suckow si è “accontentato” di una comunque pregiata medaglia d’argento (473.50) mentre Massenberg ha continuato la striscia di medaglie tedesca con un bronzo (466.30).

1
Francesco Porco Italy
477.05
2
Jonathan Suckow Switzerland
473.50
3
Lou Massenberg Germany
466.30
4
Yury Naurozay Belarus
446.40
5
Matthew T. Wade Spain
442.90
6
Gwendal Bisch France
441.75
7
Jordan Houlden Great Britain
439.70
8
Andrea Cosoli Italy
430.25
9
Juho Junttila Finland
426.10
10
Andreas Sargent Larsen Denmark
411.80
11
Hrvoje Brezovac Croatia
402.25
12
Martin Christensen Denmark
397.00

 

Francesco Porco, Italy

Round
Dive
#
m
DD
J1
J2
J3
J4
J5
Total
Points
Score
b/f
192.15
1
5333
D
1
2.6
7
7
7
21½
55.90
248.05
2
105
B
1
2.6
7
7
7
21½
55.90
303.95
3
405
C
1
3.1
7
7
7
21
65.10
369.05
4
305
C
1
3.0
20½
61.50
430.55
5
205
C
1
3.0
5
5
15½
46.50
477.05
14.3
Rank
1

 

Andrea Cosoli, Italy

Round
Dive
#
m
DD
J1
J2
J3
J4
J5
Total
Points
Score
b/f
186.90
1
5134
D
1
2.6
7
7
7
21
54.60
241.50
2
107
C
1
3.0
7
7
7
6
20
60.00
301.50
3
205
C
1
3.0
3
3
10
30.00
331.50
4
305
C
1
3.0
6
7
7
20
60.00
391.50
5
405
C
1
3.1
4
4
4
12½
38.75
430.25
14.7
Rank
8

 

Nella finale dalla piattaforma, grande spettacolo da parte di quel gruppo di atlete che già compete ad alti livelli in Europa: le sorelle tedesche Elena e Christina Wassen, l’ucraina Tatsenko, la britannica Lobb, la norvegese Tuxen, la svedese Gorebrant Gullstrand e la russa Chuinyshena, tutte atlete già presenti in numerose competizioni anche senior. A sorpresa, al comando della gara si è portata la seconda atleta britannica, Ruby Bower, che però ha sbagliato e ha lasciato spazio alla tedesca Christina Wassen e alla Lobb. Il podio è alla fine rimasto quello del mattino: la Wassen, forte del suo programma da competizione che rivaleggia con quello delle migliori atlete del mondo, si aggiudica la gara sulla britannica (396.50) volando oltre quota 410, mentre al terzo posto si classifica la russa Chuinyshena (371.10). La Tramentozzi si è difesa al meglio del suo potenziale, chiudendo ancora una volta al decimo posto con 325.70 punti: troppo il distacco con atlete che hanno da tempo un programma completo da 10 metri per provare a competere per le medaglie.

1
Christina Wassen Germany
410.05
2
Shanice Lobb Great Britain
396.50
3
Anna Chuinyshena Russia
371.10
4
Ruby Bower Great Britain
364.05
5
Valeriia Belova Russia
363.90
6
Vlada Tatsenko Ukraine
350.65
7
Elena Wassen Germany
339.55
8
Anne Vilde Tuxen Norway
334.15
9
Emma Gorebrant Gullstrand Sweden
331.30
10
Camilla Tramentozzi Italy
325.70
11
Dominika Mirowska Poland
285.75
12
Julie Thorsen Norway
276.35

 

Camilla Tramentozzi, Italy

Round
Dive
#
m
DD
J1
J2
J3
J4
J5
Total
Points
Score
b/f
137.85
1
105
B
7.5
2.4
6
19½
46.80
184.65
2
405
C
7.5
2.7
6
7
6
18½
49.95
234.60
3
614
B
10
2.4
5
6
19
45.60
280.20
4
5251
B
10
2.6
6
6
6
17½
45.50
325.70
10.1
Rank
10