Fina Diving World Series: Windsor – Sincro misto: Italia quarta, vince il Canada!


L’ultima gara in programma a Windsor, terza tappa delle Fina World Series, é stata il sincro misto dal trampolino di 3 metri: per l’Italia la coppia che ai Mondiali di Kazan 2015 vinse il bronzo, Tania Cagnotto e Maicol Verzotto.

E’ stata la degna conclusione di una manifestazione di altissimo livello sotto tutti i punti di vista, sia quello sportivo che organizzativo: la coppia cinese formata da Wang Han e Yang Hao sembrava, dopo i due tuffi obbligatori, già avviata verso una vittoria scontata, ma i padroni di casa Jennifer Abele e Francois Imbeau-Dulac hanno avuto da ridire. Con i loro tre tuffi liberi hanno totalizzato sempre più punti della coppia asiatica, prima accorciando le distanze e poi, con il loro “monster dive”, il doppio e mezzo avanti carpiato con due avvitamenti dall’elevato coefficiente di difficoltà (3.4!) hanno attuato il sorpasso!

Una “prima volta” storica per la seppur giovane specialità che fino ad oggi aveva sempre visto la Cina primeggiare!

Per i nostri azzurri oggi invece non è stata giornata di soddisfazioni: dopo la quinta posizione della Cagnotto nella gara individuale, in coppia con Verzotto purtroppo non è andata come tutti speravamo; dopo due ottimi obbligatori è arrivato l’errore: per Maicol una spinta poco decisa nel doppio e mezzo indietro, e durante l’apertura ha piegato le gambe, venendo penalizzato nella sua votazione.

E’ bastato quest’unico errore, sarebbero bastati infatti solo 7 punti in più, e la coppia azzurra ha dovuto dire addio alla medaglia di bronzo, acchiappata al volo dalla coppia messicana targata “Fina” composta da Dolores Hernandez e Jahir Ocampo.

Ma non è tempo di piangere sul latte versato, gli azzurri sono già in partenza: dal Canada si sposteranno a breve per la Russia, destinazione Kazan, per l’ultima tappa delle World Series 2016.

I risultati completi della gara:

Windsor2