Fina Diving World Series: Windsor – He Zi sopra i 400, Cagnotto quinta.

Tania Windsor 2016

La prima finale dell’edizione 2016 delle Fina World Series che ha visto partecipare anche la nostra Tania Cagnotto è stata anche una delle più belle viste fino ad ora, ma anche una delle più difficili.

A Windsor, Canada, in gara insieme all’azzurra le cinesi He Zi e Shi Tingmao, la canadese Jennifer Abel, l’australiana Maddison Keeney e la malese Yan Yee Ng, tutte avversarie temibili ed agguerrite che ritroverà anche alle Olimpiadi di Rio.

Come per la gara sincro di venerdì, quella di oggi era un’ottima occasione per “sondare” le avversarie , ma a differenza della gara in coppia con la Dallapè le cose non sono filate lisce. “Galeotti” i tuffi con rotazione in avanti: il doppio e mezzo ritornato, il doppio e mezzo avanti con un avvitamento e, in misura minore, il triplo e mezzo avanti carpiato, in cui la Cagnotto ha sbagliato l’ingresso in acqua, perdendo punti preziosi che le avrebbero permesso di restare in corsa per una medaglia.

Non quella d’oro però che è andata ad He Zi, autrice di una prova veramente straordinaria: con ben 3 tuffi da 81 punti e gli altri due da 79, la Zi rompe il “muro dei 400 punti e si candida come regina incontrastabile di specialità, con gli occhi puntati sulla medaglia d’oro che la sta aspettando in Brasile. Non da meno la sua compagna di squadra: la Tingmao infatti le è rimasta a pochi punti di distanza, ma purtroppo per lei senza superare il limite dei 400; poco male perchè i suoi 394 punti sono anch’essi eccezionali.

Per la nostra Tania purtroppo la gara si è complicata dopo i suoi errori e così la terza posizione è andata alla Abel, autrice di un’ottima gara senza intoppi nel temuto doppio e mezzo rovesciato e che le ha fatto raggiungere 386.55 punti, mentre il quarto posto è andato alla Keeney, che ha scavalcato la nostra azzurra grazie al poderoso doppio e mezzo avanti con due avvitamenti; all’azzurra quindi la quinta piazza, con il comunque buon punteggio di 341.30 punti.

Ma per Tania Cagnotto la giornata agonistica non è terminata: a mezzanotte infatti potremo rivederla sul trampolino in coppia con Maicol Verzotto per la finale dei tuffi sincronizzati misti.

I risultati completi:

windsor