Fina Diving World Series: Kazan – Batki e Verzotto quinti dalla piattaforma.

FullSizeRender

Solo una finale per la squadra azzurra impegnata a Kazan per l’ultima tappa delle Fina World Series: il sincro misto dalla piattaforma con Noemi Batki e Maicol Verzotto.

Una gara con avversari temibili: la Cina con Tai Xiaohu e Chang Yani, l’Australia con melissa Wu e Domonic Bedgood, la Russia con Yulia Timoshinina e Nikita Shleikher ed il Canada con Maeghan Benfeito e Vincent Reindeau. In questa situazione i nostri due azzurri hanno cercato di fare il meglio possibile, ma la loro condizione non è sicuramente al top, sopratutto con la Batki ancora alle prese con i problemi nell’avvitamento indietro.

Non sono mancati i bei tuffi ed i bei voti: bene il triplo e mezzo avanti – 68 punti – ed il doppio e mezzo rovesciato – 72 punti – ma l’errore nel triplo e mezzo ritornato – 58 punti – ha precluso loro ogni possibilità di medaglia.

Vittoria per il team Cina che ha dominato la gara con 355.38 punti, le altre coppie se la sono giocata tra di loro e sono emersi “vincitori” gli australiani con 330.84 punti, seguiti dai russi con 320.40 punti.

Kazan Mix PT