Prima prova Trofeo giovanissimi: Trieste – il 2º giorno di gare.

  Continuano le gare del Trofeo giovanissimi – categorie C1 e C2 – ospitate presso la piscina “Bruno Bianchi” di Trieste; giá come ieri le gare della categoria C2 si sono svolte in contemporanea, ma a differenza di ieri tutto é filato liscio e si puó affermare che l’iniziativa sia stata un successo, abbreviando di molto i tempi delle gare.

I maschi hanno saltato dal trampolino di 1 metro dove Federico Semeria (Canottieri Milano, 193.00 punti) ha chiuso in bellezza portando a casa la seconda medaglia d’oro. Accanto a lui, medaglia d’argento, il suo conpagno di squadra Tommaso Cassé (181.40 punti) mentre la medaglia di bronzo é andata a Leonardo Colabianchi (MR Sport, 179.45 punti). 

 La gara femminile si é svolta dal trampolino di 3 metri e anche in questa occasione si sono distinte Virginia Tiberti (Canottieri Aniene, 203.50 punti) nuovamente medaglia d’oro, e Elisa Pizziti (Bolzano Nuoto, 169.15 punti) che ha confermato la medaglia d’argento di ieri. In terza posizione, scavalcando molte atlete piú grandi di lei, la giovane classe 2006 Angelica Piredda (MR Sport, 161.50 punti). 

 Le gare sono proseguite il pomeriggio dal trampolino di 1 metro con le C1 femmine: ottima gara per Maia Biginelli (Fiamme Oro, 236.70 punti) che ha meritatamente vinto la prova; in seconda posizione si é piazzata Carla Rosa Luberto (Cosenza Nuoto, 225.80 punti), mentre la medaglia di bronzo se l’é conquistata Lucia Zebochin (Trieste Tuffi, 218.40 punti). 

 L’ultima gara di questa seconda giornata é stata anche quella che ha espresso la maggior qualitá tecnica: la piattaforma maschile categoria C1 si é rivelata una prova tirata, con tanti giovani piattaformisti ben preparati e precisi. Una sfida all’ultimo tuffo la cui vittoria é andata a Tommaso Zannella (MR Sport, 261.55 punti) che giá presenta un bel programma gara. Medaglia d’argento per Edoardo Semeria (Canottieri Milano, 242.00 punti) e terza posizione per Barnaba Andrea (Trieste Tuffi, 240.65 punti).