Prima prova Trofeo giovanissimi: Trieste – il 1º giorno di gare.

  
Si é da poco conclusa la prima giornata di gare della prima prova del Trofeo Giovanissimi, che ha visto in gare un numero record di atleti delle categorie C1 e C2, ospitati nella piscina “Bruno Bianchi” di Trieste.

Proprio per l’elevato numero di tuffatori per la prima volta in Italia sono state effettuate le gare in “contemporanea”: C2 maschi da 3 metri e C2 femmine da 1 metro.

Nonostante qualche piccolo intoppo di natura tecnica, questa modalitá é stata un successo ed ha permesso di contenere i tempi delle gare che altrimenti avrebbero richiesto l’aggiunta di un giorno in piú.

Belle gare, tra conferme e sorprese: per il trampolino 3 metri maschile categoria C2 troviamo al primo posto con un bel margine Federico Semeria (Canottieri Milano, 234.16 punti) seguito da Leonardo Torres (Bolzano Nuoto, 190.20 punti) e poi Tommaso Cassé (Canottieri Milano, 179.65 punti) che ha avuto la meglio sul piú giovane Matteo Santoro (MR Sport) per appena 20 centesimi.  

  La lunghissima gara C2 femminile da 1 metro – nonostante fossero iniziate insieme é finita con piú di un’ora di ritardo – ha visto la vittoria di Virginia Tiberti (Canottieri Aniene, 189.35 punti), mentre al secondo posto si é piazzata la “rookie” Elisa Pizzini (Bolzano Nuoto, 154 punti) che ha iniziato a tuffarsi solamente a dicembre. Medaglia di bronzo per Gaia Fanelli (MR Sport, 146.30 punti). 

 Dopo la pausa pranzo é stata la volta dei C1 maschi dal trampolino di 3 metri: la famiglia Semeria stava per fare il bis con il fratello maggiore Edoardo (Cannotieri Milano 298.70 punti), che peró si é dovuto “accontentare” della medaglia d’argento. Il maggiore dei fratelli Torres, Kay (Bolzano Nuoto, 311.85 punti) ha infatti avuto la meglio, riportando la sfida “familiare” in paritá. Terza posizione per Riccardo Giovannini (Fiamme Oro, 295.00 punti). 

 A chiudere questa prima giornata le C1 femmine dalla piattaforma: vittoria a sorpresa per la triestina Lucia Zebochin (Trieste Tuffi, 205.75 punti) che con una gara regolare ha avuto la meglio sulla favorita, Maia Biginelli (Fiamme Oro, 185.50 punti) medaglia d’argento per soli 5 centesimi di punto sulla terza classificata, Elettra Neroni (Dibiasi, 185.45 punti). 

 

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci di TuffiBlog, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico insieme a Jetpack e Google Analytics. Leggi la nostra Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi