Fina Diving World Series 2015: Londra – Doppio sesto posto per la Cagnotto.

verzotto cagnotto londra

photo by Europa Center srl

 

Seconda giornata di gare a Londra per la quarta tappa delle World Series 2015 di tuffi: oggi protagonista Tania Cagnotto, prima nella prova individuale e poi in quella del sincro misto, insieme a Maicol Verzotto.

Questa mattina l’azzurra ha brillantemente superato la fase eliminatoria, la prima volta quest’anno: contro Jennifer Abel (CAN) Wang Han (CHI), Dolores Herandez (MEX), Dhabitah Sabri (MAS) e Viktoriya Kesar (UKR), Tania ha condotto una bella gara regolare, senza sbavature ed un eccellente doppio e mezzo rovesciato conclusivo con cui si è assicurata la terza posizione. Bravissima anche la Abel che ha passato il turno con il primo punteggio.

Meno brillante la finale pomeridiana per la Cagnotto: oltre a lei, la Abel e alla Han si sono tuffate la canadese Pamela Ware, la russa Nadezhda Bazhina e la cinese Shi Tingmao; ancora una volta i problemi sono arrivati con il doppio e mezzo ritornato: questa mattina era andato a buon fine, ma oggi pomeriggio i punti per Tania sono stati solo 45. Da quel momento per l’azzurra, sesta nella classifica parziale, è stata dura riuscire a recuperare e all’errore del ritornato si è aggiunto anche quello del triplo e mezzo avanti, che ha così definitivamente spezzato le speranze di medaglia.

Sesta posizione per Tania, che ha comunque migliorato rispetto le precedenti tappe dove si era fermata sempre in eliminatoria; anche per la talentuosa Abel la finale non è stata favorevole, ha infatti sbagliato il suo tuffo più difficile, il doppio e mezzo avanti con due avvitamenti, che fino ad oggi le aveva fruttato molti punti e che oggi è stato la sua “rovina”; prime posizioni occupate dalla Cina, Shi Tingmao in testa, seguita da Wang Han, con la Ware a chiudere il podio, dopo un tuffo extra!

La canadese infatti era terza a pari merito con la Bazhina, ma non essendo possibile in questa particolare gara, le due atlete hanno eseguito un “dive off”, che ha decretato la medaglia di bronzo.

3 mt f londra

Ma per la bolzanina le fatiche non sono finite dopo la prova individuale: ad aspettarla infatti c’era ancora la gara di tuffi sincronizzati misti, in coppia con Maicol Verzotto.

Una gara non facile, con molte coppie dal valore simile, Cina a parte: Canada, Germania, Ucraina, Inghilterra, Russia e Messico, tutte in grado di occupare un posto sul podio. La finale è stata tiratissima, con gli azzurri sempre vicinissimi alla zona medaglie, ma comunque tallonati dagli avversari; dopo due ottimi tuffi obbligatori, i primi due tuffi liberi, il doppio e mezzo ritornato ed il doppio e mezzo avanti con un avvitamento sono stati buoni, ma non ottimi e hanno fruttato 63 punti l’uno. Con il tuffo conclusivo, il doppio e mezzo rovesciato avrebbero potuto tentare “il ribaltone” e puntare al bronzo, ma purtroppo si è rivelato il tuffo peggiore della serie, con soli 60 punti.

Niente podio quindi, ma la sesta posizione dietro a Cina, Canada, Gran Bretagna, Messico e Ucraina; peccato perchè, come a Kazan, le possibilità di medaglia erano alte, ma forse la stanchezza deve aver pesato e i tuffi non sono andati come dovevano, sopratutto la sincronia.

mix verz tan londra

Nella finale maschile dal trampolino di 3 metri grande assente il padrone di casa, il vincitore delle ultime due tappe della WS, il britannico Jack Laugher che oggi, per un solo punto, non è riuscito a passare il turno. Diversi errori per lui, un calo di forma fisiologico che però è arrivato proprio di fronte ad i suoi fan.

E’ stata comunque una finale molto interessante dove finalmente si è rivisto saltare il russo Evgeny Kuznetsov, oggi vincitore della medaglia d’oro; ancora una volta in questa stagione – la quarta – non è un tuffatore cinese a vincere, ma bensì un europeo, segno ormai indelebile che i tempi sono cambiati. Dietro Kuznetsov il tedesco Patrick Hausding che ha così rimediato al tuffo nullo della prova sincro di ieri e poi al terzo posto Cao Yuan. I tre atleti hanno concluso la gara praticamente pari, con la prima posizione a 519.40 punti, la seconda a 519.35 e la terza a 516.35!!

3 mt m Londra