Quattro Nazioni: Kazan – i convocati ed il programma gare.

Diving Kazan 0

 

La nuova stagione dei tuffi riparte da qui, dalla splendida piscina di Kazan (Russia) che quest’estate ha ospitato le Universiadi e che a partire da venerdì 6 dicembre sarà teatro della seconda edizione del trofeo “Quattro Nazioni”: Russia, Ucraina, Germania e ovviamente Italia, queste le nazioni protagoniste che si affronteranno nelle specialità olimpiche: piattaforma e trampolino da tre metri, sia individuale che sincro.

I convocati della spedizione:

Maria Marconi (Fiamme Gialle), Elena Bertocchi (Esercito) e Laura Bilotta (Fiamme Oro) dal trampolino di tre metri, con le prime due che prenderanno parte anche alla prova dei tuffi sincronizzati.

Piccola novità per la gara dalla piattaforma: insieme a Noemi Batki (Esercito) e a Giorgia Barp (Triestina Nuoto) ci sarà anche Elena Bertocchi che tra il lavoro svolto quest’estate e la trasferta messicana ha ultimato la serie dei tuffi da 10 metri e ha deciso di cimentarsi anche in questa specialità. In forse il sincro della Batki e della Barp: sembra ci sia qualche problema a trovare un punto d’incontro sui tuffi da portare in gara.

Grande spiegamento di atleti in campo maschile: dal trampolino avremo in gara Michele Benedetti (Marina Militare), Tommaso Rinaldi (Marina Militare), Andrea Chiarabini (Fiamme Oro) e Andreas Billi (Carabinieri), che insieme a Giovanni Tocci (Esercito) affronterà anche la gara sincro; dalla piattaforma ritroveremo Andrea Chiarabini, affiancato da Maicol Verzotto (Fiamme Oro) e Francesco Dell’Uomo (Fiamme Oro) che parteciperanno anche al sincro.

Non sarà una trasferta facile, per due motivi: in primis i nostri azzurri affronteranno gli avversari più tosti d’Europa ed inoltre  in questo periodo la preparazione è puntata più sulla quantità del lavoro che sulla qualità; sarà comunque un meeting molto interessante: i tecnici federali, e noi con loro, potranno tastare con mano i frutti degli allenamenti svolti fino ad ora ed avere un assaggio di ciò che stanno preparando le nazioni avversarie.

Il programma delle gare è il seguente:

Venerdì 6 Dicembre:

10.00 : eliminatoria 3 metri maschile.

eliminatoria 10 metri femminile.

16:00 : cerimonia d’ apertura.

finale 3 metri maschile.

finale 10 metri femminile.

finale sincro 10 metri maschile.

Sabato 7 Dicembre:

16:00 finale 3 metri sincro maschile.

finale 3 metri sincro femminile.

18:00 Team event

Domenica 8 Dicembre:

10:00 eliminatoria 3 metri femminile.

eliminatoria 10 metri maschile.

16:00 finale 10 metri sincro femminile.

finale 3 metri femminile.

finale 10 metri maschile.

La partenza della squadra azzurra è prevista per mercoledì 4 dicembre ed il rientro è fissato per lunedì 9; ad accompagnare la squadra sarà il capo dei tecnici federali Domenico Rinaldi con il tecnico federale Iboyla “Iby” Nagy, i tecnici Fabrizio De Angelis e Lyubov Barsukova, il fisioterapista Nazareno Collia, il giudice Marco Zampieri ed il capo delegazione Klaus Di Biasi.