Campionati Europei giovanili: Poznan – i risultati del terzo giorno di gare.

20130705-205828.jpg
Nella terza giornata di gare degli Europei giovanili a Poznan due le finali raggiunte dai nostri azzurrini: dal trampolino di 3 metri, categoria B (ragazzi), Andrea Cosoli e dal trampolino di 1 metro, categoria B (ragazze), Giulia Rogantin.

Dal trampolino di 3 metri in mattinata ha preso parte all’eliminatoria anche Vladimir Barbu, ma il giovane bolzanino è rimasto fuori dalla finale, essendosi piazzato al tredicesimo posto, anche se a soli due punti dal dodicesimo.

Andrea invece deve aver accusato l’emozione della finale perchè rispetto alla mattina ha peggiorato la sua prestazione, infilando in pratica solo il primo dei suoi liberi, il doppio e mezzo ritornato; i restanti tuffi purtroppo sono stati tutti insufficenti e Cosoli si è così fermatomin dodicesima posizione, con 357 punti
20130705-222858.jpg20130705-222933.jpg
La Rogantin, unica italiana in gara, ha fatto una finale regolare, ma a comunque concluso all’ottavo posto, lo stesso della mattina; nonostante dei tuffi più che sufficenti però non è riuscita a recuperare la decina di punti “persi” con gli obbligatori durante l’eliminatoria.

20130705-222919.jpg
Nell’ultima finale di questa terza giornata, il sincro femminile da tre metri, nessuna coppia italiana in gara: il titolo europeo è andato a Daria Govor e Maria Polykova, Russia, con 286 punti.

20130705-224343.jpg

20130705-224420.jpg