4 Nazioni: i risultati del primo giorno di gare.

Un ottimo inizio quello del 4 Nazioni di Torino: nella finale dal trampolino da tre metri Michele Benedetti ha conquistato la medaglia di bronzo, 450 punti, dietro ai russi Zakharov, oro con 510 punti, e Kuznetsov, argento con 498 punti; al quinto posto l’altro atleta italiano in gara, Andreas Bili, con 368 punti.

Benedetti, che giá questa mattina in eliminatoria aveva saltato bene e chiuso al terzo posto, ha continuato anche in finale a tuffarsi concentrato, correggendo anche alcuni degli errori commessi nella precedente prova. Ha dichiarato: “Sono contento per come ho saltato, per la medaglia e soprattutto per come mi sono approcciato alla gara. Il livello non è quello dell’anno scorso a Rostock, dove in prospettiva olimpica c’erano più avversari, ma comunque molto buono, basti pensare che ho gareggiato con il campione di Londra. Sono soddisfatto perché ho vinto la gara con me stesso: sono sempre io il rivale di me stesso. Dopo le Olimpiadi ho ripreso ad allenarmi a tempo pieno da due mesi e mi sento già bene”.

Meno bene Billi, che ha commesso, sopratutto nel finale della gara, qualche errore di troppo; entrambi gli atleti saranno nuovamente impegnati domani nella gara di tuffi sincronizzati dal trampolino di tre metri.

Dalla piattaforma purtroppo Giorgia Barp non é riuscita a mantenere gli stessi punteggi della mattina, commettendo ben tre errori gravi e chiudendo la finale al sesto posto, con 231 punti. Vittoria a mani basse invece per la russa Yulia Koltunova, 365 punti, seguita dalla sua compagna di squadra Ekaterina Petukhova con 335 punti e dalla tedesca Julia Stolle, 286 punti.

Peccato perché il podio era alla sua portata.

Nell’ultima gara della giornata, il sincro maschile dalla piattaforma, la coppia italiana formata da Francesco Dell’Uomo e Maicol Verzotto non ha partecipato: durante l’ eliminatoria dal trampolino infatti Dell’Uomo si é ritirato a causa di una forte contrattura alla gamba sinistra e non é riuscito a recuperare in tempo per la gara in sincro.

La vittoria è andata agli ucraini Oleksandr Gorshkovozov e Dmytro Mezhenskyi, 422 punti; secondi i russi Roman Yzmailov e Artem Chesakov, 416 punti; terzo posto per la coppia tedesca formata da Dominik Stein e Timo Barthel, con 343 punti.

Seguendo questo LINK potrete leggere tutti i risultati delle finali odierne.

Domani le gare cominceranno puntuali alle 16 con le finali sincro: dal trampolino di tre metri sia quella maschile sia quella femminile.Protagonisti Tania Canotto e Francesca Dallapè, Michele Benedetti con Tommaso Rinaldi, Andreas Billi con Giovanni Tocci.
Seguirá poi il team event.