Campionati Mondiali giovanili: Adelaide – i risultati del quarto giorno.

Gare gare gare: oggi ad Adelaide ben sei dei nostri azzurrini sono stati impegnati nelle competizioni dei Campionati Mondiali giovanili: Gabriele Auber e Giovanni Tocci dal trampolino di un metro categoria “A”, Vladimir Barbu e Lorenzo Chiarabini dalla piattaforma categoria “B”  e poi Laura Bilotta insieme a Elena Bertocchi nel sincro da tre metri.

Per tutti loro è stata l’ultima giornata di gare e dopo di oggi potranno gustarsi un pò di riposo nella terra downunder… peccato solo che per nessuno di loro sia arrivato il risultato tanto sperato.

Dal trampolino di un metro Gabriele Auber si è nuovamente fermato alla fase eliminatoria, ventitreesimo con 407 punti, per lui troppi gli errori gravi: doppio e mezzo ritornato e doppio e mezzo rovesciato sbagliati ed in generale una gara al di sotto delle sue reali capacità.

Giovanni Tocci ha invece conquistato la finale con l’ottavo posto e 475 punti, ma come per il suo compagno non si può parlare di una gara azzeccata, ma sufficiente per passare il turno.

1
Jack Laugher   Great Britain
541.35
2
Peng Jianfeng   China
532.85
3
Tu Yun   China
525.65
4
Michael Hixon   United States Of America
507.40
5
Darcy Taylor   Australia
498.30
6
Sebastian Morales   Colombia
485.05
7
Diego García   Mexico
484.65
8
Giovanni Tocci   Italy
475.15
9
James Connor   Australia
474.90
10
Mykyta Tkachov   Ukraine
473.40
11
Vadym Nevinglovskyi   Ukraine
461.55
12
Timo Barthel   Germany
456.65
13
Ilia Kuzmin   Russia
456.35
14
Kacper Lesiak   Poland
455.05
15
Andres Villarreal   Mexico
452.40
16
Benjamin Auffret   France
441.25
17
Yona Knight-Wisdom   Jamaica
439.90
18
Vincent Riendeau   Canada
439.65
19
Nicholas Beaupre   Canada
437.05
20
Miguel Reyes   Colombia
423.90
21
Jackson Rondinelli   Brasil
422.85
22
Matthias Appenzeller   Switzerland
421.15
23
Gabriele Auber   Italy
407.45
24
Liam Stone   New Zealand
399.35
25
Robert Paez   Venezuela
393.15
26
Timothy Lee   Singapore
388.35
27
Alfredo Colmenarez   Venezuela
371.15
28
Pedro Abreu   Brasil
365.60
29
Mark Lee   Singapore
352.15
30
Bryce Klein (Withdrew)   United States Of America
308.45

In finale Giovanni ha saltato un pò meglio, ma non sono mancati purtroppo gli errori: già al secondo turno con il doppio e mezzo avanti carpiato con un avvitamento, voti tra il 4 e il 4 e mezzo e 43 punti parziali, e poi al penultimo turno con il doppio e mezzo indietro raggruppato, voti tra il 5 e mezzo ed il 6 per un parziale di 49 punti; ha cominque migliorato la sua posizione in classifica, passando dall’ottavo posto al settimo (per la terza volta a questi Campionati).

1
Peng Jianfeng   China
551.40
2
Jack Laugher   Great Britain
541.55
3
Michael Hixon   United States Of America
531.55
4
Darcy Taylor   Australia
513.55
5
Tu Yun   China
503.55
6
Mykyta Tkachov   Ukraine
488.85
7
Giovanni Tocci   Italy
483.25
8
James Connor   Australia
482.65
9
Timo Barthel   Germany
480.80
10
Vadym Nevinglovskyi   Ukraine
477.85
11
Diego García   Mexico
460.90
12
Sebastian Morales   Colombia
458.45

Oggi è stato la giornata di esordio per Vladimir Barbu e Lorenzo Chiarabini che si sono cimentati dalla piattaforma, ma anche per loro la gara non è andata nel verso giusto: Lorenzo Chiarabini si è piazzato al diciassettesimo posto, con una gara senza “alti” e qualche “basso” di troppo, in special modo il triplo e mezzo avanti carpiato; Vladimir Barbu è arrivato diciannovesimo e anche se la sua prova era partita abbastanza bene, dalla metà gara il giovane bolzanino  ha comesso un pò troppi errori, pregiudicando la sua prestazione.

1
Li Pingan   China
523.30
2
David Dinsmore   United States Of America
467.55
3
Nikita Shleikher   Russia
459.55
4
Tai Xiaohu   China
446.20
5
Zachary Cooper   United States Of America
441.30
6
Ross Haslam   Great Britain
428.60
7
Matty Lee   Great Britain
418.60
8
Philippe Gagne   Canada
403.80
9
Alejandro Arias   Colombia
390.80
10
Scotia Mullin   Australia
380.50
11
Joshua Kehagias   Australia
379.70
12
Muhammad Nazreen   Malaysia
378.55
13
Haruki Suyama   Japan
376.95
14
Muhammad Danial   Malaysia
363.10
15
Juan Celaya   Mexico
362.00
16
Kevin Garcia   Colombia
361.40
17
Lorenzo Chiarabini   Italy
351.10
18
Gustav Sundgaard   Denmark
332.60
19
Vladimir Barbu   Italy
332.45
20
Antonio Gonzalez   Mexico
327.35
21
Ethan Pitman   Canada
320.25
22
Jonathan Chan   Singapore
296.95
23
Juraj Melsa   Croatia
262.45

Di seguito anche i risultati della finale:

1
Tai Xiaohu   China
505.00
2
Li Pingan   China
500.05
3
David Dinsmore   United States Of America
457.55
4
Ross Haslam   Great Britain
440.75
5
Nikita Shleikher   Russia
438.35
6
Zachary Cooper   United States Of America
420.70
7
Matty Lee   Great Britain
415.90
8
Joshua Kehagias   Australia
405.35
9
Muhammad Nazreen   Malaysia
389.65
10
Philippe Gagne   Canada
375.55
11
Scotia Mullin   Australia
371.90
12
Alejandro Arias   Colombia
361.50

L’ultima gara della giornata è stata il sincro femminile dal trampolino di tre metri, categoria “A+B”, con Laura Bilotta e Elena Bertocchi: anche qui le nostre due azzurrine, forse provate dalle precedenti gare, non sono riuscite a dare il meglio e si sono dovute accontentare di una gara mediocre, dove gli unici 8 si sono visti negli obbligatori.

Per loro la dodicesima posizione con 236 punti.

1
Zheng Qulin and Liu Jiao   China
287.70
2
Hannah Starling and Alicia Blagg   Great Britain
278.70
3
Elena Chernykh and Ekaterina Ukolova   Russia
271.20
4
Myriam Selmani and Eloise Belanger   Canada
269.22
5
Lara Tarvit and Emily Boyd   Australia
268.92
6
Anna Krasnoshlyk and Anastasiya Nedobega   Ukraine
268.74
7
Louisa Hannah Stawczynski and Helen Trumpf   Germany
254.34
8
Eszter Pryor and Samantha Bromberg   United States Of America
251.43
9
Ling Kar Kam and Jasmine Lai   Malaysia
250.77
10
Julia Vincent and Nicole Gillis   South Africa
243.51
11
Julieta Fuentes and Karla Contreras   Mexico
241.08
12
Elena Bertocchi and Laura Bilotta   Italy
236.31
13
Maja Boric and Marcela Maric   Croatia
232.38
14
Daphne Wils and Inge Jansen   Nederland
221.28
15
Myra Lee and Kay Yian Fong   Singapore
197.13
16
Kee Yi Lee and Ho Wing Ngai   Hong Kong
192.36
17
Nana Sasaki and Haruka Enomoto   Japan
191.64
18
Sut Chan Leong and Sut In Leong   Macau
184.83

 A domani per il penultimo giorno di gare.