Piccolo incidente per Tania Cagnotto.

Piccolo incidente “domenstico” per Tania Cagnotto: oggi nella “sua” piscina, la “Carlo Di Biasi” di Bolzano, Tania mentre provava la rincorsa dal trampolino di tre metri è scivolata, cadendo sul trampolino e poi in acqua.

Soccorsa subito dal padre e CT Giorgio Cagnotto l’azzurra ha interrotto l’allenamento ed è andata a farsi medicare: nella caduta infatti si è procurata una brutta abrasione all’interno coscia destra ed un livido all’inguine.

Tania, purtroppo, non è nuova a questi incidenti dell’ultimo minuto: già l’anno passato alla vigilia dei Mondiali di Shangai venne praticamente investita mentre andava in piscina e le gare furono messe in serio pericolo: fortunatamente la Cagnotto riuscì in parte a recuperare e vinse la medaglia di bronzo dal trampolino di un metro.

Ma niente allarmismi: come dichiara lei stessa tramite il suo profilo ufficiale di twitter (@TCagnotto):

“Ho solo un graffio, son cose che capitano!!”