Incidente per Alexandre Despatie al GP di Madrid.

Il talentuoso tuffatore canadese Alexandre Despatie, da molti considerato un possibile medagliato alle Olimpiadi di Londra, è ricoverato in ospedale a Madrid in seguito ad un brutto incidente avvenuto durante gli allenamenti di martedì.

Despatie ha dovuto subire un intervento di chirurgia per richiudere un grosso taglio che va da una parte all’altra della fronte e dovrà stare a riposo forzato per due o addirittura tre settimane.

Alexandre si è procurato questa brutta ferita durante l’esecuzione del triplo e mezzo ritornato da tre metri, un tuffo che è di solito tra i suoi migliori: stranamente ha comesso un gravissimo errore nello stacco del tuffo e per questo non ha preso la giusta distanza dal trampolino, sbattendovi violentemente la testa alla fine della seconda rotazione.

A recuperalo dall’acqua è stato il suo coach Arturo Miranda.

La madre dell’atleta, Christiane Despatie, ha così dichiarato alla stampa canadese:”fortunatamente mio figlio sembra non aver mai perso conoscienza e non ci dovrebbe essere alcun trauma cranico. Il taglio era molto brutto, ma le ossa non sembrano aver subito danni: oggi mi ha scritto e mi è sembrato stesse bene”.

Ora che la salute del campione canadese sembra essere in salvo, la domanda che molti si sono posti è stata:”Riuscirà Despatie a partecipare ai Giochi Olimpici? E avrà ancora possibilità di vittoria?”. Mancano solo 40 giorni all’inizio delle Olimpiadi e la gara di Alex è il 6 Agosto.

Mitch Geller, della federazione canadese, ha detto:”Tutta la preparazione in vista dei Giochi è saltata, ora tutto dipende da come riusciremo ad organizzarci per far tornare il ragazzo in forma in tempo.”

“Ovviamente salterà sia il GP di Madrid che la tappa italiana, appena sarà possibile tornerà a casa, a Montreal.”

“Non è la prima volta che Alex affronta degli infortunei: nel 2008 si ruppe un piede, ma a Pechino vinse la medaglia d’argento. Nel 2010 ha avuto molti problemi ad un ginocchio, ed è stato per molto tempo lontano dalle competizioni, ma a Febbraio 2012, alla Coppa del Mondo, ha conquistato il bronzo: lui è un atleta speciale e se qualcuno ce la può fare in queste condizioni, quello è Alexandre Despatie.”

In bocca al lupo Alex, tutta la redazione di TuffiBlog ed i tuoi tifosi italiani sono con te!

4 Commenti in Incidente per Alexandre Despatie al GP di Madrid.

  1. Spero si rimetta oltre che fisicamente anche psicologicamente…..il ritornato è una brutta bestia,soprattutto con i tuffi difficili……iun bocca al lupo Alex!!!!!

  2. Giulia // 15 Giugno 2012 a 9:40 //

    Forza Alex!! Rimettiti presto!

  3. In bocca al lupo Alex! Mancherai a tutti i tifosi italiani del GP di Bolzano

I commenti sono bloccati.