Campionati Europei: Eindhoven – i risultati del primo giorno.

Fonte: F.I.N.

Si apre con il settimo posto di Noemi Batki e Michele Benedetti nel team event l’Europeo di tuffi, in corso al Pieter Van den Hoogenband Stadium di Eindhoven.

Gli azzurri chiudono a 325.85 punti davanti all’Olanda ma distanti dal podio, su cui salgono la sorprendente Francia di Audrey Labeau e Matthieu Rosset (416.50), gli ucraini Olena Fedorova e Olaksandr Bondar (387.85) e i russi Nadezda Bazhina e Artem Chesakov (384.30). Gara partita con il piede sbagliato per via di un’indecisione nella verticale di Benedetti, salito di corsa sulla piattaforma.

“Non siamo partiti bene – ha detto il Ct Giorgio Cagnotto – Michele non è più un piattaformista e purtroppo l’imperfezione iniziale ci ha un po’ demoralizzati. Bene il triplo e mezzo avanti di Noemi. Speriamo di esserci giocati i nostri jolly oggi e di migliorare già da domani, anche perché non so quanto a lungo sarà proposto questo tipo di competizione un po’ particolare. Devo dire, però, che sono molto sorpreso dalla Francia, complimenti a loro”.

“Sto cercando di cambiare alcune cose – spiega Noemi Batki, 24enne nata a Budapest ma triestina d’adozione, tesserata per Esercito e Triestina Nuoto e allenata dalla madre Ibolya Nagy, che a Torino 2011 ha vinto l’oro dalla piattaforma staccando il pass per Londra 2012 – Sto lavorando più sulla parte iniziale ma poi mi perdo un po’ sotto. Mi dispiace per come è andata ma domani ho già la possibilità di riscattarmi nella gara individuale e ce la metterò tutta”.

“Sono salito di corsa sulla piattaforma e questo ha causato il mio errore iniziale – racconta Michele Benedetti, 27 anni, nato a Parma ma romano, tesserato per Marina Militare e Lazio Nuoto e allenato dal tecnico federale Domenico Rinaldi, bronzo a Torino 2009 dai tre metri – questa è una gara un po’ strana, se doveva succedere meglio che sia successo oggi. Credo anche che magari per il futuro qualcosa nel regolamento di questa gara vada rivisto. Adesso puntiamo a riscattarci giovedì”.

Domani è in programma la seconda giornata di gare: alle 11 i preliminari del trampolino 1 metro con Tommaso Rinaldi e Giovanni Tocci, alle 14 le eliminatorie della piattaforma con Noemi Batki e Brenda Spaziani. Le finali si disputeranno rispettivamente alle 17.30 e alle 19.30.

Qui potete leggere tutti i dettagli della finale.