Coppa Londra 2012 : Trieste – i risultati del terzo giorno (pomeriggio).

E dopo le due eliminatorie della mattina, non proprio spettacolari, le finali pomeridiane ci hanno regalato delle forti emozioni e dei bei tuffi.

La gara maschile da un metro è stata, come nei giorni precedenti, di alto livello, e i protagonisti della “corsa all’oro” sono stati tre: Giovanni Tocci, Andreas Billi e Tommaso Rinaldi. Anche Michele Benedetti fino a metá gara poteva ambire al podio, ma l’entrata completamente abbondante sul doppio e mezzo ritornato ha frenato bruscamente la sua corsa.

Bellissimo il triplo e mezzo in avanti e il doppio e mezzo rovesciato di Billi, che lo hanno portato in testa alla classifica.

Un’ottima esecuzione, ma una serie non troppo difficile ha un pó limitato il punteggio di Tommaso Rinaldi, ed
il doppio e mezzo rovesciato di Giovanni Tocci, non uno dei suoi migliori, sono i fattori che insieme hanno decretato la vittoria di Andreas Billi, oro con 371 punti. Secondo Rinaldi con 369 punti e terzo Tocci con 361 punti.

Anche dalla piattaforma le ragazze non sono state da meno, certo parliamo solo delle prime tre classificate, ma almeno si sono visti degli ottimi tuffi, sopratutto da parte di Brenda Spaziani, che da tempo non saltava così.

Fin da subito si è visto che Noemi non avrebbe avuto vita facile, anche perchè la Batki non era al top, con una spalla destra visibilmente incerottata; così è stato, Brenda ha infilato un tuffo dietro l’altro, procedendo spedita per la sua strada, mentre Noemi è incappata nell’errore.

Nel triplo e mezzo ritornato infatti l’apertura troppo ritardata ha compromesso l’entrata in acqua e di conseguenza la gara: così Brenda Spaziani ha conquistato l’oro con 324 punti, Noemi Batki si è piazzata seconda con 314 punti e Giorgia Barp terza con 248 punti.

A chiudere la manifestazione ci hanno pensato Francesco Dell’Uomo e Maicol Verzotto, unici partecipanti nella prova sincro da 10 metri.

Buona la loro prova, ma per la Coppa del Mondo dovranno fare un pó di più dei 390 punti di oggi.

Infine ecco la classifica generale delle società:

Al primo posto la Bolzano nuoto, 151 punti.
Al secondo le Fiamme Oro Roma, 133 punti.
Al terzo il gruppo sportivo Esercito, con 131 punti.