Campionati Mondiali : Shanghai – i risultati del primo giorno – la finale.

Questi Mondiali sono iniziati subito all’ insegna dell’emozione e dell’ adrenalina : la prima finale di questi campionati infatti è stata forse quella che, qui in Italia, ci interessava di più!!

Stiamo ovviamente parlando della finale femminile dal trampolino di tre metri, nei tuffi sincronizzati.

Una gara tanto attesa per svariati motivi : Tania e Francesca sono le attuali campionesse d’ Europa, hanno vinto la medaglia d’argento agli ultimi mondiali di Roma 2009 e questa finale metteva in palio anche una qualifica olimpica!

Puntuali alle 11 e 15 (orario italiano) le atlete hanno iniziato la loro finale : le ragazze canadesi hanno subito cambiato marcia, saltando molto meglio della mattina, ma anche le azzurre non sono state a guardare: dopo i due tuffi obbligatori infatti avevano già migliorato il loro punteggio.

Il primo dei tuffi liberi invece ci ha fatto un pò soffrire: dopo un’ottima esecuzione, sia tecnica che sincro, la Dallapè tira un pò troppo con le spalle durante l’apertura e finisce leggermente abbondante. Niente di grave, ma in queste finali anche pochi punti possono fare la differenza.

La coppia cinese (Wu Minxia/He Zi), come al solito fa gara a sè, mentre si auto eliminano le messicane, le russe e le statunitensi.

Alla fine del quarto giro le australiane (Smith Anabelle/Stratton Sharleen) e le canadesi (Heymans Emilie/Abel Jennifer) purtroppo ci hanno scavalcato anche se di pochissimo, giusto una manciata di punti, colpa anche del doppio e mezzo in avanti con un avvitamento, dove la Cagnotto purtroppo è finita leggermente scarsa.

Tutto si è deciso con l’ultimo tuffo!

Le atleti canadesi hanno messo al sicuro la medaglia d’argento, con un ultimo tuffo veramente spettacolare.

Le australiane dal canto loro hanno risposto con un tuffo da 71 punti che le ha portate al terzo posto.

E’ il doppio e mezzo ritornato delle nostre atlete il tuffo che farà la differenza:

E purtroppo, come già era successo nelle varie World Series of Diving, questo tuffo si è rivelato il tallone d’ achille di Tania e Francesca.

Sarà stata la voglia di farlo molto bene, sarà stata la stanchezza di Tania che non poteva essere al 100%, ma il tuffo di entrambe le atlete finisce, inesorabilmente, abbondante…

Purtroppo il mondiale della coppia Cagnotto/Dallpè si è concluso con un sesto posto: amaro? Oppure non potevamo sperare di più?

Qui i risultati completi della gara.

Voi cosa ne pensate? Noi di TuffiBlog siamo pò amareggiati, ma ci rendiamo conto che forse è già un miracolo che Tania sia a Shanghai.

Speriamo che la gara di oggi non demoralizzi la squadra italiana, ma che anzi sia da sprone a fare ancora meglio.

Aspettiamo le vostre opinioni e le vostre emozioni nei commenti!