Campionati Europei giovanili : Belgrado – i risultati dell'ultimo giorno.

ARTICOLO IN COSTANTE AGGIORNAMENTO! Scorrere verso il basso per leggere le ultime notizie.

(Aggiornato con le finali)

Sono iniziate questa mattina alle nove e trenta le ultime gare dei Campionati Europei giovanili di tuffi. Un’edizione ricca di successi e medaglie, nonostante il maltempo, che speriamo gli azzurrini chiudano in bellezza! E se il buongiorno si vede dal mattino…

La prima delle eliminatorie ha visto salire sul trampolino da tre metri, nella categoria B femminile, Laura Bilotta e Ginevra Monachesi.

Laura ha gareggiato ottimamente e si è imposta su tutte le avversarie, prendendo la prima posizione. Meno bene, ma comunque qualificata, Ginevra, che nonostante qualche incertezza si è piazzata nona.

1
Laura Bilotta   Italy
356.40
2
Grace Reid   Great Britain
353.30
3
Elena Chernykh   Russia
353.20
4
Irina Tonnikova   Russia
347.05
5
Ann Krasnoshlyk   Ukraine
338.50
6
Marcela Maric   Croatia
334.60
7
Friederike Freyer   Germany
332.15
8
Aiena Khamuikina   Belarus
318.95
9
Ginevra Monachesi   Italy
306.35
10
Helen Trumpf   Germany
304.50
11
Diana Shelestyk   Ukraine
296.35
12
Vasiliki Reka   Greece
286.75
13
Maja Boric   Croatia
286.25
14
Jessica Mitchell   Great Britain
285.75
15
Amanda Freiberga   Latvia
276.75
16
Ines Ahlroth   Finland
263.20
17
Vivian Barth   Switzerland
252.05
18
Lara Schilling   Switzerland
245.90
19
Iryna Hiotava (ritirata)   Belarus
141.55

Laura Bilotta, Italy

Round
Dive
#
m
DD
J1
J2
J3
J4
J5
Total
Points
Score
1
103
B
3
1.6
7
6
20
32.00
32.00
2
201
B
3
1.8
8
20½
36.90
68.90
3
301
B
3
1.9
7
7
6
20
38.00
106.90
4
403
B
3
2.1
7
7
21½
45.15
152.05
5
5231
D
3
2.0
7
7
7
6
6
20
40.00
192.05
6
105
B
3
2.4
7
7
7
21
50.40
242.45
7
405
C
3
2.7
7
8
7
8
22½
60.75
303.20
8
205
C
3
2.8
6
19
53.20
356.40
       
17.3
           
Rank
1

Ginevra Monachesi, Italy

Round
Dive
#
m
DD
J1
J2
J3
J4
J5
Total
Points
Score
1
103
B
3
1.6
7
6
6
19
30.40
30.40
2
201
B
3
1.8
4
4
4
4
4
12
21.60
52.00
3
301
B
3
1.9
6
6
19
36.10
88.10
4
403
B
3
2.1
7
7
7
7
21
44.10
132.20
5
5231
D
3
2.0
6
19½
39.00
171.20
6
5233
D
3
2.4
7
6
19½
46.80
218.00
7
105
B
3
2.4
5
16
38.40
256.40
8
405
C
3
2.7
6
6
6
18½
49.95
306.35
       
16.9
           
Rank
9

Per quanto riguarda la piattaforma maschile categoria A abbiamo avuto una brutta sorpresa : Andrea Chiarabini, l’unico atleta rappresentante dell’Italia, non ha gareggiato.

Non sappiamo cosa sia successo e perchè, ma cercheremo di scoprirlo per informarvi al più presto.

1
Oleksandr Bondar   Ukraine
580.50
2
Kirill Mironov   Russia
487.70
3
Jesper Tolvers   Sweden
476.80
4
Nicolás García Boissier   Spain
469.55
5
Heikki Makikallio   Finland
467.90
6
Maxim Popkov   Russia
452.95
7
James Denny   Great Britain
445.60
8
Catalin Constantin Cozma   Romania
440.60
9
Vadym Nevinglovsky   Ukraine
437.75
10
Florian Rott   Austria
412.90
11
Alexandru Iulian Chirea   Romania
391.15
12
Grevorg Papoyan   Armenia
339.15
13
Joey Van Etten (Withdrew)   Netherlands
32.00

Alle 15 hanno preso il via le gare che hanno assegnato gli ultimi due titoli europei in palio. Solo una la gara che ci interessava : il trampolino da tre metri femminile categoria B, dove Laura Bilotta questa mattina si era qualificata come prima. Insieme a lei Ginevra Monachesi entrata con la nona posizione.

Pur non riuscendo a ripetere la prestazione mattutina, la Bilotta comunque si è tuffata molto bene, con una piccola incertezza solo nel doppio e mezzo indietro raggruppato. Scende di poco quindi la sua posizione e regala all’Italia l’ultima medaglia di questi campionati, un ottimo bronzo.

La Monachesi purtroppo ha saltato un pochino sotto tono, riuscendo ha raggiungere la  piena sufficienza con i suoi tuffi solo al primo turno.

1
Elena Chernykh   Russia
378.40
2
Grace Reid   Great Britain
368.00
3
Laura Bilotta   Italy
356.30
4
Marcela Maric   Croatia
354.85
5
Friederike Freyer   Germany
351.55
6
Irina Tonnikova   Russia
337.30
7
Diana Shelestyk   Ukraine
335.15
8
Aiena Khamuikina   Belarus
333.25
9
Ann Krasnoshlyk   Ukraine
325.85
10
Helen Trumpf   Germany
317.55
11
Ginevra Monachesi   Italy
302.00
12
Vasiliki Reka   Greece
260.05

Laura Bilotta, Italy

Round
Dive
#
m
DD
J1
J2
J3
J4
J5
Total
Points
Score
b/f
                     
192.05
1
105
B
3
2.4
7
7
7
8
7
21
50.40
242.45
2
405
C
3
2.7
8
8
8
7
23½
63.45
305.90
3
205
C
3
2.8
6
6
6
6
6
18
50.40
356.30
       
7.9
           
Rank
3

Ginevra Monachesi, Italy

Round
Dive
#
m
DD
J1
J2
J3
J4
J5
Total
Points
Score
b/f
                     
171.20
1
5233
D
3
2.4
6
19½
46.80
218.00
2
105
B
3
2.4
6
6
17
40.80
258.80
3
405
C
3
2.7
5
16
43.20
302.00
       
7.5
           
Rank
11

Nella finale dalla piattaforma maschile, categoria A, non c’è stato nessun atleta italiano in gara. Questa mattina infatti Andrea Chiarabini è stato ritirato dalla competizione a causa di forti dolori alla schiena.

Peccato perchè la piattaforma è stata sempre la specialità di Andrea, che sicuramente ci avrebbe  fatto vedere una bella gara.

1
Oleksandr Bondar   Ukraine
620.75
2
Kirill Mironov   Russia
529.00
3
Vadym Nevinglovsky   Ukraine
476.05
4
Maxim Popkov   Russia
475.35
5
Heikki Makikallio   Finland
475.05
6
James Denny   Great Britain
470.35
7
Nicolás García Boissier   Spain
459.95
8
Jesper Tolvers   Sweden
437.25
9
Florian Rott   Austria
433.65
10
Catalin Constantin Cozma   Romania
432.50
11
Grevorg Papoyan   Armenia
378.05
12
Alexandru Iulian Chirea   Romania
355.05