Menu Chiudi

Rip-It: la situazione per le selezioni europee e quella per la finale del Gran Premio Atleti Azzurri

Posted in Categoria, Diving, Esordienti, Giovanile, NewSplash, Rip-It, Tuffi

Il Gran Premio Atleti Azzurri d’Italia di questo weekend a Trieste sarà anche l’occasione per stilare due importanti serie di classifiche: quella per le selezioni della nazionale giovanile di tuffi, che sarà impegnata a Bucarest-Otopeni per i Campionati Europei Juniores, e quella relativa alle singole categorie per premiare i migliori tuffatori e le migliori tuffatrici ragazzie e juniores d’Italia.

Per le categorie Juniores e Ragazzi queste classifiche coincidono in larga parte, dato che a essere premiati al Gran Premio Atleti Azzurri d’Italia sono i migliori due di ciascuna specialità (trampolino 1 metro, trampolino 3 metri e piattaforma), che sono anche gli atleti selezionabili per la nazionale giovanile qualora abbiano ottenuto il minimo.

(toccare ciascuna classifica per vederla a pieno schermo)

Nella categoria Juniores femmine hanno ottenuto il minimo per gli Europei Elisa Pizzini (Bergamo Tuffi, da 1 metro e 3 metri) e Irene Pesce (M.R. Sport, dalla piattaforma), mentre in quella maschile c’è una corsa a tre per le gare dai trampolini: Matteo Santoro (M.R. Sport), Stefano Belotti (Bergamo Tuffi) e Matteo Cafiero (Canottieri Milano) hanno tutti raggiunto il punteggio minimo, e la prossima gara sarà quindi decisiva per stabilire l’ordine di classifica. Dalla piattaforma sono selezionabili, per il momento, Francesco Casalini (Bergamo Tuffi) e Tommaso Zannella (M.R. Sport).

 

Più incerta la situazione nella categoria Ragazzi: in campo femminile c’è un solo minimo, quello di Giorgia De Sanctis (Fiamme Oro) dal trampolino 3 metri; tra i maschi, Valerio Mosca (M.R. Sport) ha ottenuto il punteggio sia dal trampolino 3 metri, sia dalla piattaforma, mentre Simone Conte (M.R. Sport) l’ha ottenuto dal trampolino 3 metri e Raffaele Pelligra (Marina Militare) dalla piattaforma.

 

Infine, la classifica dei tuffatori C1 è di tipo “overall”, conta cioè il miglior punteggio stagionale ottenuto su ciascuna delle tre specialità, per premiare chi si sia mostrato più costante nel corso dell’intera annata su tutte le prove. La classifica parziale femminile vede saldamente in testa Viola Bellato (Bergamo Nuoto), seguita da Marianna Cannone (Trieste Tuffi Edera 1904), mentre per la terza piazza è testa a testa tra Agata Dorcier (Bolzano Nuoto) e Ilenia Maria Ferrari (Cosenza Nuoto); più definita la classifica maschile, che vede provvisoriamente in testa Davide Barberi (Dibiasi), Marco Valenti (Fiamme Oro) e Davide Ugazio (Marina Militare).

 

Vedremo se le prove del Gran Premio Atleti Azzurri d’Italia confermeranno o sovvertiranno queste classifiche!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap