Menu Chiudi

Coppa Parigi 2024: Trieste – i risultati delle eliminatorie del venerdì

Posted in Competitions, Diving, Gare, Results, Risultati, Road to Paris 2024, Tuffi

Un weekend così intenso non si vedeva da molto tempo, con ben tre competizioni di tuffi in contemporanea! Si sono disputate questa mattina alla “Bruno Bianchi” di Trieste le prime tre eliminatorie individuali per la Coppa Parigi 2024, prima gara di selezione mondiale ed europea di questa stagione, e nonostante alcune assenze “di peso” non sono mancate né i buoni tuffi, né le sorprese.

I primi a scendere in vasca sono stati i tuffatori per l’eliminatoria dal trampolino 1 metro: sedici i partecipanti per i sei posti che portano dritti in finale e i successivi sei che garantiscono il passaggio intermedio della semifinale. Tra i “soliti” Giovanni Tocci (CS Esercito) e Lorenzo Marsaglia (Marina Militare) si è però insediato il giovanissimo Matteo Santoro (M.R. Sport), che con un’ottima prova è riuscito a sopravanzare il secondo e che ha lottato quasi ad armi pari con atleti di alto livello. Agevole quarto posto per Gabriele Auber (Marina Militare), che con una prova senza picchi né errori gravi si qualifica direttamente alla finale, così come Adriano Ruslan Cristofori (CS Esercito) e Tommaso Rinaldi (Marina Militare).

Molto combattuta anche la corsa per i posti dal settimo al dodicesimo, con continui capovolgimenti di scena: qualificazione agevole per Antonio Volpe (Bolzano Nuoto) che ha quasi sfiorato il passaggio diretto, così come per Matteo Cafiero (Canottieri Milano); gli altri qualificati sono Mattia Placidi (Fiamme Rosse), Renato James Calderaro (Fiamme Oro), Stefano Belotti (Bergamo Tuffi) ed Edoardo Semeria (Canottieri Milano). Questi sei tuffatori disputeranno alle 15 la semifinale che mette in palio gli ultimi due posti in finale.

 

Eliminatoria “indolore” quella femminile dal trampolino 3 metri, con sole otto partecipanti (mancano infatti tutte le atlete impegnate in America): gli stimoli andavano perciò trovati altrove, con Elena Bertocchi (CS Esercito) che ha ricercato, e ottenuto, un buon punteggio per le selezioni, e con Elisa Pizzini (Bergamo Tuffi) che ha condotto una gara lineare anche se “al risparmio”. Alle loro spalle si sono piazzate Sofia Moscardelli (Fiamme Oro), Matilde Borello (Blu 2006), Rebecca Jade Curti (Canottieri Milano) e Sara Borghi (Bolzano Nuoto).

Agli ultimi due posti, “virtualmente” fuori dalla finale, si sono classificate le sorelle Erica (Dibiasi) e Rebecca Ciancaglini (Dibiasi), che tuttavia passeranno comunque il turno: non ci sarà semifinale, dato che sarebbero qualificate a prescindere dal punteggio ottenuto.

 

Ultima eliminatoria di oggi quella maschile dalla piattaforma, anche qui con diverse assenze (soltanto 11 i partecipanti) per evitare il doppio impegno consecutivo: nessun problema per i quattro favoriti della vigilia, ovvero Eduard Timbretti Gugiu (CS Esercito), Andreas Sargent Larsen (Fiamme Oro), Riccardo Giovannini (Fiamme Oro) e Francesco Casalini (Bergamo Tuffi), che si sono classificati nelle prime quattro posizioni nonostante qualche sbavatura qua e là. Subito dietro i primi quattro si classifica Tommaso Zannella (M.R. Sport), mentre l’ultimo posto utile per la finale è appannaggio – per un soffio – di Julian Verzotto (Carabinieri).

In semifinale gli altri cinque atleti, alla caccia di uno degli altri due pass per la finale: Milo Zangara (Fiamme Oro), Simone Conte (M.R. Sport), Davide Barberi (Dibiasi), Leonardo Torres Garcia (Carabinieri) e Flavio Centurioni (Fiamme Oro)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 × uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap