Menu Chiudi

Campionati Italiani di Categoria su base regionale: Lazio – i risultati della prima giornata

Posted in Categoria, Competitions, Diving, Gare, Results, Risultati, Tuffi

Ben undici le gare di specialità tenute oggi tra le società laziali per la prima giornata dei Campionati Italiani di Categoria di tuffi, organizzati su base regionale (e compattati su un giorno e mezzo) per limitare gli spostamenti tra le regioni in questo periodo storico: sebbene il numero di atleti e delle atlete sia per forza di cose limitato, non sono mancati i bei tuffi e la sana competizione!

Ad aprire la sessione mattutina sono stati i tuffatori della categoria Ragazzi dal trampolino 1 metro: vittoria per Alessio Nascimben (Fiamme Oro) che all’ultimo tuffo ha sopravanzato Simone Conte (MR Sport), con Massimo Carta (Dibiasi) terzo in una gara rivelatasi piuttosto tirata, con il podio racchiuso in poco più di dieci punti.

 

A seguire le pari età si sono cimentate dalla piattaforma, e Irene Pesce (MR Sport) si è aggiudicata il primo posto e la medaglia d’oro. Con lei sul podio Giorgia De Sanctis (Fiamme Oro) e Alessia Cappelli (Marina Militare).

 

La gara dal trampolino 1 metro juniores ha visto maschi e femmine gareggiare in una sola sessione, anche se poi le classifiche sono state naturalmente separate per genere. Tra i maschi, vittoria per Milo Zangara (Fiamme Oro) su Flavio Centurioni (Fiamme Oro) e Alessandro Mambro (MR Sport); per le ragazze, l’oro va a Sofia Moscardelli (Fiamme Oro) che supera nettamente Erica Ciancaglini (Dibiasi) e Virginia Tiberti (CC Aniene).

 

Non essendoci tuffatori per la categoria Senior, è poi toccato alle tuffatrici della stessa categoria gareggiare dal trampolino 3 metri. Vittoria per Giulia Vittorioso (MR Sport), oro davanti a Flavia Pallotta (Marina Militare) e Kiki Magnolini (CC Aniene).

 

Dopo la pausa pranzo è cominciata la sessione pomeridiana, e le tuffatrici della categoria Ragazze sono tornate in vasca per gareggiare da 3 metri: questa volta la vittoria è andata a Giorgia De Sanctis (Fiamme Oro), mentre l’argento è andato a Rebecca Ciancaglini (Dibiasi) e il bronzo a Irene Pesce (MR Sport).

 

I loro pari età hanno invece gareggiato dalla piattaforma, e in questo caso la medaglia d’oro è andata a Simone Conte (MR Sport), con poco più di mezzo punto di vantaggio su Massimo Carta (Dibiasi). Bronzo per Giulio Mambro (MR Sport).

 

A seguire le due gare junior dal trampolino 3 metri, anche questa volta unificate insieme nello svolgimento e separate nella classifica. Tra i maschi abbiamo un podio tutto Fiamme Oro: vince Renato James Calderaro con 462.95 punti, seguito da Flavio Centurioni con 405.50 punti e da Milo Zangara con 370.80 punti. Tra le femmine invece vince largamente Erica Ciancaglini (Dibiasi), mentre sul podio salgono Sofia Moscardelli (Fiamme Oro) e Claudia Canta (Dibiasi).

 

A conclusione di una giornata pienissima di tuffi, le gare senior dal trampolino 1 metro, anche qui in un’unica soluzione. Tra gli uomini ha vinto Mattia Placidi (Fiamme Rosse), decisamente il più esperto tra i concorrenti, mentre sul podio salgono Giulio Propersi (CC Aniene), argento, e Andrea Valentini (CC Aniene), bronzo. La gara femminile è invece vinta da Kiki Magnolini (CC Aniene) su Flavia Pallotta (Marina Militare), con il terzo posto andato a Giulia Vittorioso (MR Sport).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici + tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.