NewSplash: saltano anche le World Series Redbull, le prime gare soltanto ad agosto!

L’ultima competizione di tuffi che ancora non aveva annunciato rinvii e cancellazioni, le grandi altezze delle RedBull World Series, si adeguano alle raccomandazioni delle autorità sanitarie mondiali. Il circuito del cliff diving, che avrebbe dovuto prendere il via il 16 maggio da Bali, vede l’intera manifestazione rinviata ad agosto 2020.

Saltano quindi, oltre alla tappa inaugurale in Indonesia, quella francese di La Rochelle, quella americana di Hell’s Gate e quella italiana di Polignano a Mare; restano incerte anche le altre tappe (Oslo, isole Azzorre, Mostar e Sydney), originariamente programmate da agosto 2020 in poi, perché l’organizzazione procederà a una completa ristrutturazione del calendario. Non si esclude quindi che possano essere cambiate le date di questi eventi per “fare spazio” a qualcuna delle gare eliminate, come appunto Polignano.

Il comunicato, breve ed esaustivo, da parte degli organizzatori: “Per rispondere alle attuali preoccupazioni per la salute pubblica e per seguire i suggerimenti delle autorità sanitarie nazionali e internazionali, l’inizio della nuova stagione della Red Bull Cliff Diving World Series è stato rinviato all’agosto del 2020. Stiamo lavorando a un nuovo calendario per garantire a tutti i fan un’altra stagione di emozioni e di tuffi incredibili.”