NewSplash: Ci ha lasciati Ugo Sansonetti.


Ci ha lasciato oggi, all’età di 100 anni, Ugo Sansonetti, che nella sua vita è stato, tra le innumerevoli cose, anche un tuffatore (master) due volte campione d’Italia e campione del mondo, il tutto avendo indiziato a tuffarsi a “soli” 91 anni!

Ugo è nato a Roma il 10 gennaio 1919, figlio dell’ammiraglio Luigi Sansonetti. Ha avuto dieci figli, 26 nipoti e 13 bisnipoti, una laurea in giurisprudenza ed è stato ufficiale di cavalleria. Nel 1991 è stato nominato Grand’Ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana mentre nel 2006 ha ricevuto la Stella al merito del Lavoro.

Da sempre appassionato di sport, a partire dagli anni novanta si è dedicato  all’atletica leggera, vincendo oltre 70 medaglie, di cui 42 d’oro. È l’atleta italiano che ha vinto più titoli agli Europei master indoor di atletica, con 13 medaglie d’oro.

Nel 2002 ha stabilito il record del mondo master nei 200 metri indoor.

Nel 2009, in occasione dei campionati italiani master, ha ritoccato il record del mondo degli 800 metri MM90 migliorandolo a 4’28″07 (vittoria con la quale colleziona un poker di medaglie d’oro ai campionati: 100-200-300-400).

Successivamente, ai campionati mondiali master vinse i 100 metri con il tempo di 17″82, sfiorando l’attuale record del mondo (17″80); il giorno seguente Sansonetti conquistò il suo secondo oro, nei 200 metri, ma la più grande soddisfazione, arriva dai 400 metri piani dove, oltre al metallo più prezioso conquistò anche il record del mondo (migliorandolo di ben tre secondi) in 1’35″04. Nel 2010 stabilì il record mondiale nei 60 metri indoor (11″38).

A 91 anni si ritirò dall’atletica per un infortunio, ma dopo essersi ripreso continuò a fare sport iniziando a praticare i tuffi, tesserato con la società sportiva Dibiasi. Prese parte ai campionati italiani master del 2010 e del 2011 dove vinse in entrambe le edizioni il titolo italiano dal trampolino di 1 metro. Nel 2012 partecipò ai Campionati Mondiali che si tennero a Riccione ed anche in quell’occasione salì sul gradino più alto del podio, sempre nella specialità del trampolino di 1 metro.

TuffiBlog porge le proprie condoglianze alla famiglia e agli amici di Ugo.

1 Commento in NewSplash: Ci ha lasciati Ugo Sansonetti.

  1. Maura Felice // 15 Agosto 2019 a 5:25 // Rispondi

    Condoglianze alla famiglia io ho conosciuto il sig Ugo ai campionati master a Riccione

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


20 − 11 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.